rotate-mobile
Vandalismo / Argenta / Viale Antonio Roiti, 2c

Vandalismo, ignoti lanciano sassi contro la porta del circolo di Fratelli d'Italia

L'episodio si è verificato nella notte tra sabato e domenica: indagini in corso

Un atto vandalico in piena regola, già denunciato. E’ quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica alla sede del circolo di Fratelli d’Italia ad Argenta. Ignoti, sfruttando l’oscurità, hanno infatti lanciato sassi e pietre contro la porta dell’ingresso di viale Roiti.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

A scoprire il tutto, domenica mattina, è stato Luca Gaiani – fratello di Cesare, al quale il circolo è dedicato – che ha notato come la vetrata presentasse alcune crepe e a terra ci fossero dei pezzi in cemento e di pietra. Così, come detto, è scattata la denuncia contro ignoti. E mentre le forze dell’ordine indagano per risalire all’identità dei responsabili, il mondo della politica solidarizza con Fratelli d’Italia.

Il primo ad intervenire per rendere pubblica la vicenda è stato Nicola Fanini, segretario FdI: “Questo atto vandalico – ha commentato – ha una chiara matrice politica. E’ un episodio spiacevole che speriamo non debba rappresentare l’abitudine in questa campagna elettorale. Il clima d’odio che si sta riversando è veramente pesante e speriamo che si fermi qui. Questo atto è aberrante e non possiamo permettere che si ripeta”.

Diversi, come detto, i messaggi di solidarietà giunti nelle ultime ore, tra cui quello del sindaco di Argenta, Andrea Baldini: “Si tratta di un gesto stupido e vigliacco, che condanniamo fermamente – ha chiarito -. Lo faccio pubblicamente, dopo aver contattato il segretario di FdI, a nome mio e di tutta la nostra comunità, perché sia chiaro che questi gesti ad Argenta non passano. Buon lavoro alle forze dell'ordine, all'opera per identificare i colpevoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismo, ignoti lanciano sassi contro la porta del circolo di Fratelli d'Italia

FerraraToday è in caricamento