rotate-mobile
Auto storiche

Il rombo dei motori dal centro fino al Delta: 90 auto al via del 'Valli e Nebbie'

Torna la kermesse con esemplari da tutta Italia: il percorso e le disposizioni del traffico

La clessidra della storia parla chiaro. Bandiera a scacchi numero trentaquattro per il 'Valli e Nebbie’. Come ogni anno, anche nell'edizione 2024, saranno presenti prestigiosissimi esemplari di vetture: dal 1927 al 1975. I colori della passione e il rombo della storia del motorismo tornano a solcare gli scorci più suggestivi della nostra provincia nella kermesse che si terrà da venerdì 5 a domenica 7.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Venerdì: arte in città

Il programma, come di consueto, coniuga passione per il motorismo, valorizzazione delle tipicità ferraresi (sia sotto il profilo paesaggistico che culinario) e cultura in senso stretto. Tanto che, dopo le verifiche tecniche di venerdì pomeriggio in piazza Castello, gli equipaggi - provenienti anche quest'anno da tutto lo Stivale e non solo - saranno accompagnati in visita guidata alla mostra di Escher a Palazzo dei Diamanti.

Sabato: verso il mare

Sabato si parte con le verifiche tecniche al mattino, dalle 8 alle 9, davanti all'hotel Ferrara. Dopo la partenza della prima vettura - sono circa 90 gli equipaggi iscritti - il primo controllo di timbro è a Masi Torelli, il secondo a Migliarino e, alle 10.30, la carovana storica si addentrerà nell'itinerario delle Valli di Comacchio. Aperitivo alle Piramidi, prove di precisione al Lido degli Estensi e poi pranzo a Comacchio. Al via poi verso Lagosanto, Fiscaglia, la metafisica Tresigallo e il ritorno in città. Alla sera, la consueta cena di gala.

Domenica: Bondeno e ritorno

Domenica mattina, dopo le prove tecniche in piazza Ariostea, la rotta porta verso Bondeno dove gli equipaggi visiteranno l'idrovoro delle Pilastresi. Delizia Estense della Diamantina per il controllo timbro poi la sfilata delle auto in piazza Trento Trieste. L'appuntamento conviviale conclusivo è fissato per le 13 a Palazzo Pendaglia.

I referenti dell'iniziativa 'Valli e Nebbie'

Le disposizioni del traffico

Piazza Castello: sospensione dell'area pedonale e istituzione di Ztl con istituzione di divieto di fermata eccezion fatta per i veicoli partecipanti alla manifestazione dalle 8 del 5 alle 18 del 7. Inoltre, è previsto il divieto di transito eccetto veicoli della manifestazione dalle 8 del 5 alle 11 del 6 e dalle 16 del 6 alle 16 del 7.

Controviale Cavour intersezione Largo Castello: obbligo di svolta a sinistra eccetto i veicoli al seguito della manifestazione dalle 8 del 5 alle 11 del 6 e dalle 16 del 6 alle 16 del 7. Piazza Savonarola: divieto di circolazione ammessi i veicoli partecipanti all'evento; conseguente spostamento delle aree riservate ai taxi in corso Martiri della Libertà con validità dalle 7 del 6 alle 14 del 7.

Via Baruffaldi all'intersezione con via della Luna: istituzione di direzione obbligatoria a sinistra dalle ore 8 del 5 alle 11 del 6 e dalle 16 del 6 alle 16 del 7. Corso Ercole I d'Este: ammesso in deroga alla Ztl il transito delle auto storiche e dei veicoli partecipanti alla manifestazione nella giornata del 7 dalle 9 alle 11.

Piazza Trento Trieste: sospensione dell'area pedonale ed istituzione di Ztl ammessi i veicoli partecipanti alla manifestazione dalle 11 alle 14 del 7. Piazza Ariostea: sospensione dell'area pedonale ed istituzione di Ztl ammessi i veicoli partecipanti alla manifestazione dalle 8 alle 12 del 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rombo dei motori dal centro fino al Delta: 90 auto al via del 'Valli e Nebbie'

FerraraToday è in caricamento