Unife

Alleanza europea tra università, a Unife un finanziamento da 1,7 milioni

A Ferrara sarà un centro per i giovani che vogliano lanciare idee imprenditoriali

Con un finanziamento di 1,7 milioni di euro, l’Università di Ferrara è tra gli atenei italiani selezionati dalla Commissione europea nell’ambito della ‘European Universities initiative’, iniziativa volta a promuovere alleanze di università in Europa.

Unife ha partecipato alla call per l’assegnazione del finanziamento insieme a otto università di diversi Paesi europei (Italia, Croazia, Francia, Germania, Lettonia, Macedonia, Polonia, Spagna e Svezia), riunite nell’alleanza Colours, per un totale di 14,5 milioni assegnati.

Colours, nello specifico, si propone di mettere la didattica e la ricerca al servizio dello sviluppo locale e regionale, per attrezzare i giovani, sia studenti che ricercatori, a diventare cittadini attivi in un mondo in profonda trasformazione e contribuire alla duplice transizione, verde e digitale, in modo inclusivo.

Grazie a Colours, insomma, gli studenti di Unife potranno beneficiare di un'offerta formativa in diverse lingue e in diversi settori e discipline accademiche. Ma c’è di più. I nuovi percorsi formativi sviluppati saranno caratterizzati da una massiccia interazione con imprese, autorità locali e regionali.

“Da un lato coltiveremo la creatività e la capacità imprenditoriale dei nostri giovani, studenti ma anche ricercatori all’inizio del loro percorso – commenta la rettrice, Laura Ramaciotti -. Dall’altra, attraverso queste esperienze gli stessi giovani diventeranno motore di innovazione per le realtà locali”.

Poi Ferrara ospiterà ‘Student Entrepreneurship Centre’. Il Centro offrirà agli studenti e ai giovani ricercatori la possibilità di lanciare le proprie idee imprenditoriali e ricevere il supporto necessario per concretizzarle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alleanza europea tra università, a Unife un finanziamento da 1,7 milioni
FerraraToday è in caricamento