rotate-mobile
Turismo

Turismo, i numeri dell'assessore: "Superate le 2 notti piene, dal Pd solo polemiche"

Fornasini analizza i dati in suo possesso, rispondendo alle critiche circa il calo di visitatori

"Nel 2023 il dato della permanenza media in città ha superato le ‘due notti per turista'. E non era mai accaduto prima. Questa è la dimostrazione cha la nostra strategia sul turismo e il nostro impegno per incrementare le presenze e limitare il turismo mordi e fuggi, stanno funzionando”. Risponde così, Matteo Fornasini (assessore al Turismo) alle polemiche sollevate nei giorni precedenti sul tema.

Polemiche e discussioni che lo stesso amministratore rimanda, dunque, al mittente. “Va ricordato – incalza - che negli ultimi tempi siamo passati attraverso una pandemia mai sperimentata prima dal mondo intero e che questo è un fatto che bisogna sempre tenere presente quando si parla di turismo, perché rimuoverlo significa falsare molti ragionamenti”.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L’analisi sui numeri

"Il dato più importante da tenere presente, perché è quello che genera indotto è quante notti, come permanenza media, i turisti rimangono in città. Nel 2019 eravamo fermi a 1,8 notti a turista, nel 2023 si è passati a oltre 2 notti piene. E' un passaggio fondamentale che conferma la bontà delle nostre scelte e la pochezza delle accuse che ci vengono rivolte dalle opposizioni”.

Dopo ciò, l’assessore precisa anche le azioni e i progetti che l’amministrazione ha portato avanti con la Regione, i vari Comuni, la Provincia, Visit Romagna e gli operatori privati. “Ne sono un esempio i due importanti bandi che il Comune si è aggiudicato, quello relativo ai siti Unesco e quello per la promozione del Ghetto Ebraico, dimostrazioni tangibili di una chiara visione sul futuro della città – conclude -. Si aggiunge lo sforzo per implementare il turismo congressuale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, i numeri dell'assessore: "Superate le 2 notti piene, dal Pd solo polemiche"

FerraraToday è in caricamento