rotate-mobile
Turismo / Comacchio

Turismo sulla costa, Vitali (Confcommercio): "Gli eventi sportivi sono un traino eccellente"

Il presidente della delegazione a Comacchio ha stimato "circa 8mila pernottamenti dovuti a queste manifestazioni"

I dati regionali del primo trimestre dell'anno in corso fotografano un turismo in buona salute sulla costa, con una performance pari al "+36,1% rispetto allo stesso periodo del 2023". Il dato è stato analizzato da Gianfranco Vitali, presidente della delegazione Confcommercio a Comacchio.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

"Innanzitutto - ha sottolineato Vitali - è da segnalare il primo elemento, ossia come la percentuale dei turisti tedeschi sia in pratica raddoppiata. Quindi i nostri lidi presentano una serie di caratteristiche ambientali suggestive che certamente attraggono questi flussi. Una spinta a incrementare le presenze viene certamente data anche dal progetto a valenza provinciale 'Vacanze, natura e cultura', con un intervento di 250mila euro di cui 41mila a carico delle imprese del territorio". 

Le considerazioni si estendono ai turisti di casa nostra: "Gli eventi sportivi che si sono succeduti tra marzo e fino a questi giorni (Half Marathon solo per citare il più imminente) sono un traino eccellente: stimo che siano 8mila circa i pernottamenti dovuti a queste manifestazioni e posso ipotizzare che abbiano realizzato un indotto sul territorio di non meno di 700mila euro. Un strada che dobbiamo continuare a percorrere è quella dello sport diffuso che rappresenta un grande richiamo".  

Vitali si è riferito "in particolare all'autentico boom del cicloturismo: grazie anche alle biciclette elettriche si è allargata la fascia di età di quanti possano visitare i luoghi della costa sulle due ruote, tra l'altro potendo vedere paesaggi mozzafiato come ad esempio il percorso di ben 5 chilometri sull'argine degli Angeli circondati dalle acque delle valli". Una filiera tra sport, eventi e gastronomia anche nei mesi autunnali, che rappresentano dunque un obiettivo su cui puntare fin da ora nella promozione commerciale. 

"Gli eventi dei mesi da settembre a dicembre (festa dell'anguilla, Halloween, Capodanno) - ha concluso Vitali - secondo la logica dell'allungamento della stagione turistica devono essere promossi adesso sui mercati europei: in quelle aree il turista ha statisticamente la tendenza a prenotare con largo anticipo i propri periodi di vacanze e dobbiamo in una collaborazione indispensabile tra pubblico e privato essere già pronti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo sulla costa, Vitali (Confcommercio): "Gli eventi sportivi sono un traino eccellente"

FerraraToday è in caricamento