rotate-mobile
Carabinieri / Cento

Triplo arresto dei carabinieri: condanne per quasi 19 anni di carcere

In manette tre uomini, ritenuti responsabili di diversi reati: tutti i dettagli

Triplo arresto nel Centese. I carabinieri hanno, infatti, rintracciato e condotto in carcere (a seguito di condanne definitive) un 40enne e un 43enne di Cento e un 37enne di Renazzo. I primi due sono stati rintracciati domenica pomeriggio. Nello specifico, il 40enne deve scontare 6 anni per associazione a delinquere finalizzata alla cessione di stupefacenti nonché di cessione di sostanze stupefacenti (reati commessi nel corso del 2020).

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Il 43enne, invece, dovrà passare dietro alle sbarre 4 anni e 9 mesi perché ritenuto responsabile di cessione di sostanze stupefacenti e violazione della normativa sulla detenzione di armi, reati anche questi commessi nel 2020 tra l’Emilia Romagna, l’Abruzzo e le Marche. I due arrestati erano stati indagati nell’ambito di una indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto.

Il terzo arresto è arrivato nei confronti di un 37enne di Renazzo, indagati dai militari dell’Arma ritenuto responsabile dei reati di cessione di sostanze stupefacenti ed estorsione commessi in varie località dell’Emilia Romagna ed in Abruzzo. Tratto in arresto, i militari l’hanno poi condotto in carcere, dove ora sconterà 8 anni di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triplo arresto dei carabinieri: condanne per quasi 19 anni di carcere

FerraraToday è in caricamento