rotate-mobile
Terremoto

Torna a tremare la terra, secondo la stima di Ingv la magnitudo è 4.2

La scossa è stata avvertita a Ferrara: la preoccupazione dei cittadini condivisa sui social

Una nuova scossa di terremoto è stata percepita nel pomeriggio di sabato 28 ottobre a Ferrara. Alle 17.29, infatti, in molti cittadini l'hanno avvertita nitidamente. Secondo la stima dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la magnitudo è di 4.2.    

Il sisma è avvenuto nella zona di Ceneselli, in provincia di Rovigo, a una profondità di circa 10 chilometri, ed è stato sentito anche nel territorio ferrarese. Diversi cittadini hanno manifestato la propria preoccupazione attraverso i social. Alle 17.35, Ingv ha segnalato un'altra scossa di magnitudo 2.4 a Salara, in provincia di Rovigo, a una profondità di 11 chilometri. Inoltre, alle 19.16, un'ulteriore scossa è stata registrata a Jolanda di Savoia, a una profondità di 10 chilometri.

"Ho contattato telefonicamente il comandante dei Vigili del Fuoco di Ferrara - ha comunicato il sindaco Alan Fabbri - per avere conferma della situazione. Fortunatamente, al di là di qualche chiamata dovuta allo spavento, non sono stati segnalati danni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a tremare la terra, secondo la stima di Ingv la magnitudo è 4.2

FerraraToday è in caricamento