rotate-mobile
Polizia / Giardino-Arianuova-Doro / Via Porta Catena

Tentano di disfarsi di involucri contenenti eroina e cocaina, arrestati dalla polizia

L'operazione è anche il risultato del piano di controllo del territorio organizzato dalla Questura

Due persone sono state arrestate dalla polizia per detenzione ai fini di spaccio di cocaina ed eroina. Il fatto è avvenuto nella serata dello scorso mercoledì 31 gennaio, nell'ambito dei servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, in via Porta Catena nei pressi dei giardini prospicienti al Palapalestre. Nella circostanza, personale dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Ferrara ha tratto in arresto due cittadini stranieri.

In particolare, a segnalare un'attività di spaccio in atto è giunta una telefonata da parte di cittadini. Le pattuglie della polizia di Stato sono intervenute in sinergia, constatando la presenza di un gruppo di cittadini stranieri che, alla vista dei poliziotti, si sono dispersi frettolosamente. Nel frangente, due di loro si sono allontanati in direzione opposte e sono stati rincorsi e bloccati dai poliziotti. Gli agenti hanno così constatato che durante la fuga i due hanno tentato di disfarsi di alcuni involucri. Dal successivo controllo, è emerso che gli involucri contenevano sostanza stupefacente del tipo cocaina ed eroina, per un peso complessivo di circa 30 grammi. Per tale ragione, i due sono stati arrestati per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, come disposto dall'Autorità giudiziaria, sono stati trattenuti in attesa dell'udienza di convalida.

L'operazione è anche il risultato del piano di controllo del territorio organizzato dalla Questura di Ferrara, che ha visto in questi ultimi due anni impiegate 2 pattuglie della polizia di Stato costantemente in zona Gad per un totale di circa 650 equipaggi impiegati, nonché servizi straordinari di controllo del territorio ai quali ha concorso il Reparto prevenzione crimine della polizia di Stato. Attività caratterizzata dall'impiego di 3 pattuglie per quadrante di servizio, su 3 giorni di presenza alla settimana. Numeri che complessivamente arrivano a un totale di circa 900 pattuglie impiegate. L'incessante attività ha permesso di identificare oltre 28mila persone, nei posti di controllo effettuati in zona Gad. L'attività di contrasto allo spaccio di strada in città si è affiancata al sequestro dei grossi quantitativi di sostanze stupefacenti da parte della Squadra Mobile, che ha portato a sottrarre al mercato cittadino della droga circa 130 chilogrammi negli ultimi 2 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di disfarsi di involucri contenenti eroina e cocaina, arrestati dalla polizia

FerraraToday è in caricamento