rotate-mobile
Polizia

Armeggia su una bici in un condominio, poi si scaglia contro gli agenti

Il giovane ha provato a sferrare calci e pugni agli operatori di polizia: arrestato

Armeggiava su una bicicletta nel parcheggio di un condominio, poi si è scagliato contro gli agenti. E’ così finito in manette, lunedì sera, un giovane, accusato di resistenza a pubblico ufficiale. Nello specifico, la pattuglia della polizia si è recata nei pressi di un palazzo dove un residente aveva segnalato un soggetto – in stato di ebbrezza – armeggiare con i mezzi a pedali.

Gli agenti, così, si sono presentati ma l’uomo, invece di collaborare, si è scagliato contro di loro, tentando di colpirli con calci e pugni. Così, come detto, sono scattate le manette. Al termine degli accertamenti in Questura, dai quali è emerso che il giovane era anche in possesso di precedenti, su disposizione del pubblico ministero di turno lo stesso soggetto è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida (prevista per martedì).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armeggia su una bici in un condominio, poi si scaglia contro gli agenti

FerraraToday è in caricamento