rotate-mobile
L'indagine

'Cara' acqua, Ferrara seconda in regione. E siamo oltre la media nazionale

L'indagine di Altroconsumo prende come esempio una famiglia media di 3 persone

Doccia fredda per Ferrara. Anzi, doccia fredda e anche rapida. Urge risparmiare, perché secondo i dati forniti da Altroconsumo, la bolletta dell’acqua a Ferrara costa assai. Addirittura 100 euro in più rispetto alla media nazionale. E a livello regionale siamo secondi, dietro a Rimini. Una medaglia d’argento di cui non andare sicuramente fieri. Ma vediamo i dati nel dettaglio.

Ferrara

Secondo l’indagine, infatti, la tariffa annuale media in Italia (per una famiglia di tre persone che consuma 182 metri cubi) è pari a 466 euro. E a Ferrara? Nella nostra provincia, lo stesso nucleo arriva a pagare 566 euro. Come detto, c’è anche chi sta peggio di noi. Ed è Rimini, che ‘vince’ la graduatoria regionale con 585 euro.

Il resto dell’Emilia Romagna

Anche nel resto dell’Emilia Romagna, però, l’esborso è importante, dato che solo due realtà (Modena e Bologna) riescono a rimanere sotto la media nazionale. Ma andiamo con ordine: dietro a Rimini e Ferrara, al terzo posto c’è Parma, con 558 euro. Seguono, poi, in rapida successione Forlì (533 euro), Ravenna (494 euro), Reggio Emilia (490 euro), Piacenza (486 euro), Modena (398 euro) e Bologna (333 euro).

Migliori e peggiori in Italia

A livello nazionale – dove siamo 17esimi – la città più ‘cara’ è Siena, con 810 euro, seguita da Grosseto (806 euro) e Pisa (798 euro). Dall’altra parte, i milanesi sono quelli che spendono meno, con appena 163 euro annui, seguiti in questo caso dai residenti di Campobasso (234 euro) e Catanzaro (255 euro). Ad onor di cronaca, va specificato che in sole due regioni (Puglia e Sardegna) è in vigore la tariffa idrica unica, mentre in tutte le altre zone vigono scelte differenziate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Cara' acqua, Ferrara seconda in regione. E siamo oltre la media nazionale

FerraraToday è in caricamento