rotate-mobile
Istruzione

Aiuti per i libri di testo, aumentano i beneficiari: a Ferrara sono oltre 3.600

Importante la somma stanziata dalla Regione Emilia Romagna: tutti i numeri

Aumentano gli studenti beneficiari dei libri di testo. Tutti gli alunni e le alunne dell’Emilia-Romagna che ne hanno diritto beneficeranno, anche per l’anno scolastico 2023/2024, dei contributi per i volumi necessari in aula. E sono, come detto, sempre più numerosi: oltre 58mila (esattamente 58.354), il 3% in più rispetto all’anno scolastico 2022/2023 (quando erano stati 56.853), addirittura il 35% in più rispetto ai 43.184 del 2021/2022.

I fondi ministeriali

Complessivamente sono oltre 8,3 milioni di euro - di cui 6,4 di fondi ministeriali e 1,9 regionali - le risorse disponibili destinate alla concessione dei contributi, anch’esse aumentate di quasi il 40% nell’ultimo triennio: nell’anno scolastico 2021/22, infatti, si fermavano a 6 milioni.

Le singole province

Scendendo nel dettaglio delle singole province, Piacenza conta 3.907 beneficiari con 563.034 euro assegnati, Parma 6.456 beneficiari con 928.992 euro, Reggio Emilia 7.578 beneficiari con 1.073.976 euro, Modena 10.345 beneficiari con 1.484.250 euro, Bologna 11.736 beneficiari con 1.698.372 euro, Ferrara 3.668 beneficiari con 524.376 euro, Ravenna 4.939 beneficiari con 695.898 euro, Forlì-Cesena 5.127 beneficiari con 708.474 euro e, infine, Rimini 4.598 beneficiari con 647.616 euro assegnati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuti per i libri di testo, aumentano i beneficiari: a Ferrara sono oltre 3.600

FerraraToday è in caricamento