Sicurezza / Centro Storico / Piazza Ariostea, 4

Movida, potenziato il servizio di 'Street tutor': operatori in piazza Ariostea

Dopo le vie del centro storico e le aree esterne alle discoteche, il presidio si allarga

Dopo piazza Verdi, via Carlo Mayr e le principali zone della movida della città, il servizio di ‘Street Tutor’ arriva anche in piazza Ariostea, con due addetti che presidieranno la zona il sabato sera dalle 21 alle 2 del mattino.

L’obiettivo

Il progetto iniziato nell'estate del 2020 - durante l'emergenza Covid per il contenimento degli assembramenti e implementato durante gli ultimi anni - punta ad agire nelle zone principalmente frequentate dai giovani durante il weekend, per evitare situazioni di disordine urbano e disturbo della quiete pubblica.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Le zone

Con l'aggiunta dei due operatori in piazza Ariostea crescono, dunque, i presidi in città nelle zone più sensibili: zona piazza Verdi-Carlo Mayr, Galleria Matteotti, discoteche (College e Sinatra) e parco Coletta, durante gli eventi estivi.

Le dichiarazioni

“A partire da questo sabato - spiega il vicesindaco, Nicola Lodi - due nuovi addetti alla sicurezza verranno messi in campo in un'altra zona che, ultimamente, è al centro delle cronache per alcuni episodi di movida che sfociano in atteggiamenti pericolosi per sé e per gli altri. Questa è l'ennesima dimostrazione che l'amministrazione è presente costantemente sul territorio, monitora le situazioni e agisce di conseguenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, potenziato il servizio di 'Street tutor': operatori in piazza Ariostea
FerraraToday è in caricamento