rotate-mobile
L'iniziativa

'Storie di Frazioni', i luoghi del territorio in una rassegna di quattro eventi

L'appuntamento coinvolge Teatro Nucleo, Pro Loco di Viconovo, Palio e Maf

Sono quattro le realtà coinvolte dalla rassegna dal titolo 'Storie di Frazioni'. Quattro appuntamenti per una manifestazione che intende valorizzare l'identità delle comunità del territorio mediante iniziative di carattere sociale e culturale.

Iscriviti al canale WahtsApp di FerraraToday

Da qui l'idea di affiancare alle diverse progettualità sviluppate dall'Amministrazione, il format 'Storie di Frazioni', nato nel 2022 per raccontare le vite quotidiane dei singoli cittadini che hanno scelto di vivere nei borghi. Se la prima fase del progetto ha coinvolto i singoli residenti, in questo nuovo capitolo si è deciso di rendere partecipi quattro realtà presenti a Pontelagoscuro, Viconovo, San Bartolomeo in Bosco e Fossadalbero, creando eventi ad hoc per raccontare, per l'appunto, le storie delle associazioni coinvolte.

Il primo evento riguarda il Teatro Nucleo di Pontelagoscuro, che quest'anno festeggia 50 anni di attività. Lunedì 22 aprile alle 17, ci sarà quindi l'inaugurazione di una mostra itinerante con 50 manifesti affissi nelle pensiline dell'autobus numero 11. L'autobus da Ferrara arriva direttamente nella sede del teatro nella frazione. Chi vuole ammirare la mostra, dunque, potrà partire dal centro e, a ogni fermata, trovare un 'pezzo' di storia del teatro. La mostra sarà disponibile dal 22 aprile al 6 maggio.

Il secondo appuntamento è domenica 19 maggio alle 15.30, inserito all'interno del Festival della Terra, organizzato dal Mondo agricolo ferrarese. Per l'occasione si terrà un momento divulgativo dal titolo 'La frutticoltura a San Bartolomeo: un viaggio cantato che ripercorre la storia, le tradizioni e i personaggi che hanno plasmato il nostro patrimonio agricolo'.

Il penultimo appuntamento sarà invece mercoledì 26 giugno alle 19.30, con una serata per celebrare insieme i 600 anni della Delizia di Fossadalbero. Per l'occasione, la Fondazione Palio di Ferrara, organizzerà il suo primo evento pubblico fuori dalle mura cittadine, ripercorrendo la storia della Delizia attraverso una rappresentazione storica in costume, preceduta da un momento narrativo dal titolo 'La Delizia di Fossadalbero, 600 anni dopo. Un tuffo nel passato in una delle più suggestive ville estensi, tra leggende, verità storiche e nuovi personaggi', a cura di Andrea Marchesi. Un appuntamento unico che farà rivivere le atmosfere del Quattrocento, per fare riscoprire i suggestivi ambienti del castello.

La rassegna si concluderà sabato 27 luglio alle 18.30, con la celebrazione dei 100 anni del monumento ai caduti di Viconovo a cura della Pro Loco, presidio vitale della frazione. Un appuntamento particolarmente sentito dagli abitanti, per ricordare insieme un'importante ricorrenza, attraverso la celebrazione della santa messa e la deposizione della targa di commemorazione. A seguire, un ricordo da parte dei parenti dei caduti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Storie di Frazioni', i luoghi del territorio in una rassegna di quattro eventi

FerraraToday è in caricamento