Carabinieri / Comacchio

Spray al peperoncino sul volto e una cantina occupata: raffiche denunce ai Lidi

I militari sono intervenuti in tre diverse occasioni nell'arco dell'ultima settimana

Stagione balneare finita? Non per i malviventi e per le forze dell’ordine, queste ultime sempre attive sul territorio per garantire la sicurezza dei cittadini. E solo nei primi giorni di questa settimana, i carabinieri di Lido degli Estensi e Porto Garibaldi sono intervenuti su tre diversi episodi nel territorio costiero.

Nello specifico, i militari dell’Arma hanno denunciato un 60enne di origini senegalesi trovato nei pressi di uno stabilimento balneare di Lido degli Estensi: lo stesso è risultato non essere in possesso del permesso di soggiorno. Per questo è stato raggiunto da un provvedimento di espulsione che dovrà ottemperare entro 15 giorni.

Denuncia arrivata anche per un 55enne residente ai Lidi, indagato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere: l’uomo, infatti, nei pressi di un bar di Lido delle Nazioni ha spruzzato sul volto di un 60enne lo spray al peperoncino. Quest’ultimo è stato poi soccorso dagli operatori del 118.

Infine, un 20enne di origini dominicane è stato scoperto mentre occupava abusivamente la cantina di un’abitazione ‘estiva’ di una signora ferrarese. La stessa si è accorta che qualcosa non andava al momento della lettura dei consumi (insoliti) della corrente elettrica. Così i carabinieri di Lido degli Estensi hanno denunciato lo straniero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spray al peperoncino sul volto e una cantina occupata: raffiche denunce ai Lidi
FerraraToday è in caricamento