rotate-mobile
Domenica, 3 Dicembre 2023
Agricoltura

Agricoltura, Fabbri a Coldiretti: "Uniti per un settore bersagliato dalle calamità"

I rappresentanti dell'associazione hanno incontrato il primo cittadino

Dalle calamità che si sono abbattute sull'agricoltura (siccità, alluvione, impatto della guerra sui costi di energia e materie prime, cimice asiatica, gelate) alla tutela del reddito nelle campagne, fino ai progetti di sostegno all'imprenditoria agricola, soprattutto giovanile.

Sono stati diversi i temi affrontati mercoledì dal sindaco Alan Fabbri nell'incontro col neopresidente provinciale Coldiretti, Federico Fugaroli.

“La storia di Ferrara si sviluppa nell'agricoltura e rimane a grande vocazione agricola – ha chiarito il primo cittadino -. L'agricoltura è, quindi, passato, presente e futuro. In tempi in cui il tema del dissesto idrogeologico è sempre più urgente, le istituzioni devono valorizzare il ruolo degli agricoltori, che sono risorse straordinarie nella tutela e nella manutenzione del territorio”.

“Alla politica tutta - ha replicato Fugaroli - chiediamo aiuti concreti e di sistema per il supporto agli investimenti. Elementi che consentano crescite imprenditoriali costanti”. Tra i temi affrontati anche i progetti di sviluppo degli agrimercati di Campagna amica in via Montebello e allo Spazio Grisù e, in particolare, i progetti di tutela della filiera della pera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura, Fabbri a Coldiretti: "Uniti per un settore bersagliato dalle calamità"

FerraraToday è in caricamento