rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Unife

Sei studentesse di Giurisprudenza di Unife in visita nella sede della Corte di Giustizia dell'Unione Europea

La competizione nella quale sono risultate vincitrici ha previsto la simulazione di un processo

Hanno partecipato a una competizione legata al funzionamento della Corte di giustizia dell'Unione europea, e hanno vinto una visita proprio nella sede dell'istituzione. Sara Gaspari, Ilaria Grassi, Samantha Lazzarini, Francesca Pasti, Giulia Maria Parrella e Greta Rago sono le studentesse del dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara vincitrici della competizione 'Eu Law Moot Court Competition'.

La competizione, rivolta a studentesse e studenti, prevede la simulazione di un processo pendente di fronte alla Corte di giustizia dell'Unione europea, che quest'anno ha riguardato un caso di valutazione di Pnrr. All'iniziativa hanno preso parte ventisette studentesse e studenti dell'insegnamento di Diritto dell'Unione europea della docente Cristiana Fioravanti. Divisi in squadre, gli studenti hanno potuto acquisire diretta e concreta conoscenza delle modalità di sviluppo di un procedimento giudiziale nell'Unione europea.

La partecipazione alla competizione è stata curata dal modulo Jean Monnet 'Eu Specialized Judicial Protection', del docente Jacopo Alberti, grazie anche al supporto delle dottorande e dei dottorandi del dipartimento di Giurisprudenza Elisa Cimador, Marcella Cometti e Riccardo Centenari.  

In virtù dei fondi premialità, messi a disposizione dalla docente Fioravanti e dal docente Alberti, le sei vincitrici hanno festeggiato la vittoria con una visita alla Corte di Giustizia dell'Unione europea, in Lussemburgo, dove hanno potuto assistere allo svolgimento di un'udienza dibattimentale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei studentesse di Giurisprudenza di Unife in visita nella sede della Corte di Giustizia dell'Unione Europea

FerraraToday è in caricamento