rotate-mobile
Musica / Bondeno / Piazza Giuseppe Garibaldi

'Scorre', annuncio a sorpresa: ad aprire il Festival sarà Cristina D'Avena

La manifestazione musicale per la prima volta durerà quattro giorni: i dettagli

Dalla sigla dei puffi al ritornello di 'Kiss Me Licia', dalle melodie di 'Occhi di gatto' al ritmo di 'Mila e Shiro'. Sono innumerevoli le canzoni che hanno fatto da colonna sonora a iconici cartoni animati. Giovedì 5 settembre, sul palco di piazza Garibaldi a Bondeno, a eseguire i brani nella cornice del Festival 'Scorre' sarà la loro interprete ufficiale: Cristina D'Avena

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Nelle scorse settimane era stato annunciato il cantante che chiuderà la quarte edizione della kermesse, vale a dire Raf con l'esibizione gratuita di domenica 8 settembre, mentre Cristina D'Avena sarà colei che aprirà il Festival. Il concerto di Cristina D'Avena di giovedì 5 settembre prevede l'ingresso tramite il pagamento di un biglietto a tariffa unica di 15 euro: alla pari del concerto di Raf, anche per la cantante saranno disponibili 1600 posti a sedere. I biglietti per Raf, per Cristina D'Avena e per l'intero festival saranno prenotabili da mercoledì 12 giugno alla Pinacoteca civica 'G. Cattabriga', edificio limitrofo al Municipio, tutte le mattine dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì. 

"Con Raf – ha sottolineato il sindaco Simone Saletti – regaliamo alla comunità uno dei più apprezzati cantautori italiani, e con Cristina D'Avena portiamo sul palco una serata di allegria e spensieratezza. Cristina D'Avena ha inequivocabilmente segnato positivamente l'infanzia di svariate generazioni di persone: sarà quindi magnifico tornare almeno con la mente indietro nel tempo per rivivere momenti straordinari della nostra vita. Proprio la capacità di saper coinvolgere un pubblico eterogeneo che va dai più giovani agli adulti ci ha convinti a optare per la cantante bolognese". Scorre il Festival, per la prima volta assoluta, in questa quarta edizione si allunga di un giorno, proseguendo ininterrottamente dal giovedì alla domenica.

"Una scelta su cui crediamo fortemente, viste le migliaia di persone che negli anni passati hanno accolto con calore i concerti e le serate in piazza Garibaldi e i suggestivi appuntamenti alla Rocca Possente di Stellata", hanno spiegato l'assessora comunale alla Cultura Francesca Aria Poltronieri, e l'assessore comunale alla Promozione del territorio, Michele Sartini, che hanno aggiunto che "oltre ai concerti di Cristina D'Avena e di Raf, infatti, in piazza porteremo una bellissima sorpresa che farà da collante fra tutte e quattro le giornate di festival e certamente saprà attrarre la curiosità di molti. In più, anche quest'anno confermiamo una parte della programmazione di Scorre presso la Rocca con eventi culturali e artistici dedicati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Scorre', annuncio a sorpresa: ad aprire il Festival sarà Cristina D'Avena

FerraraToday è in caricamento