rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Sindacati / San Giorgio-Villa Fulvia-Quacchio / Via Pomposa

Federdistribuzione-sindacati, salta la trattativa e scatta lo sciopero (anche a Ferrara)

Previsto un flashmob con le lavoratrici e i lavoratori del settore: i dettagli su luogo e orario

E’ sciopero. Dopo la rottura della trattativa con Federdistribuzione per il rinnovo del contratto collettivo nazionale dei dipendenti della Distribuzione Moderna Organizzata, sabato 30 marzo le lavoratrici e i lavoratori del settore sciopereranno a livello nazionale con mobilitazione anche a Ferrara. E lo faranno con un flashmob, in programma dalle 11 alle 12, davanti al supermercato Interspar di via Pomposa.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

“L’irresponsabilità di Federdistribuzione – sostengono Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs - si è palesata in svariate richieste finalizzate a sabotare diritti e garanzie già contenute nel contratto collettivo nazionale di lavoro, che le lavoratrici e i lavoratori della distribuzione commerciale hanno raggiunto a costo di sacrifici e lotte nel corso degli ultimi decenni. Non è bastato aver irresponsabilmente abbandonato per quasi un quinquennio un’intera categoria di lavoratori dipendenti, alle prese con una dinamica inflazionistica che ha messo a dura prova la tenuta dei loro redditi ma ha addirittura sottoposto alle organizzazioni sindacali una serie di pretese irrealistiche e finalizzate unicamente a far naufragare una già complessa negoziazione”. Da qui la mobilitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federdistribuzione-sindacati, salta la trattativa e scatta lo sciopero (anche a Ferrara)

FerraraToday è in caricamento