rotate-mobile
Ferrara Buskers Festival

Scappati dall’Afganistan e accolti in città: Nadir e Zakir ospiti del Buskers Festival

Il loro nome d'arte è "Harmonium And Dambora": venerdì si sono esibiti di fronte allo scalone del Comune

Dopo essere fuggiti dal loro Paese d'origine hanno trovato un po' di serenità e finalmente hanno potuto far ascoltare al pubblico la propria musica. Questa è la storia di Nadir e Zakir Hassani, in arte "Harmonium And Dambora", due musicisti afgani accolti nel SAI (servizio di accoglienza e integrazione) di Ferrara che, con la collaborazione della cooperativa sociale Cidas, venerdì sera si sono esibiti al Ferrara Buskers Festival dalle 20 alle 24 circa in Piazza Municipale, di fronte allo scalone del Comune.

I due ragazzi sono arrivati in Italia grazie all'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, passando dal Pakistan, in fuga dall’Afganistan. Sono all’interno del percorso di accoglienza dal maggio del 2023 e la cooperativa ferrarese prosegue il loro percorso di integrazione e accoglienza presentandoli come artisti al festival. 

La loro musica è locale, prodotta con strumenti tradizionali della loro terra d'origine, acustici, Harmonium e Dambora, da cui prende il nome il loro gruppo. La musica in Afganistan è dimensione espressiva e da sempre, oltre all’obiettivo dell’intrattenimento, rinforza i valori sociali e morali. I ragazzi suonando infatti, sostengono la memoria culturale attraverso racconti epici, rinforzando i legami della comunità e avvicinando gli ascoltatori alla dimensione spirituale.

“Questa nuova possibilità per i ragazzi è un’esperienza unica e molto formativa, che valorizza le competenze artistiche pregresse dei ragazzi e allo stesso tempo fornisce loro nuove abilità, oltre a positive occasioni di socialità”, hanno spiegato Marco Orsini, coordinatore dei progetti di accoglienza e integrazione di Cidas e Anna Claudia Belloni, responsabile della Struttura SAI ordinari in cui i due giovani sono accolti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappati dall’Afganistan e accolti in città: Nadir e Zakir ospiti del Buskers Festival

FerraraToday è in caricamento