rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Polizia locale

Scappa da un negozio con merce del valore di 200 euro, agenti della polizia locale sventano il furto

Prosegue inoltre l'attività di contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti, identificato e denunciato un uomo

Ha cercato di fuggire da un negozio con merce del valore di 200 euro senza pagare, scavalcando la barriera della cassa e provocando l'attivazione dell'allarme, ma la prontezza di alcuni agenti della polizia locale ha sventato il furto. Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì, verso le 17, al negozio Tigotà di via Porta Catena, quando un pattuglia presente nelle immediate vicinanze dell'esercizio ha visto scappare un cittadino 30enne di origine senegalese, residente a Mestre, con in mano un sacchetto.

Gli agenti lo hanno raggiunto e fermato, e la merce è stata riconsegnata al personale del negozio mentre l'uomo è stato deferito all'autorità giudiziaria e accompagnato negli uffici della Questura per il fotosegnalamento. Si è quindi potuto scoprire che l'uomo aveva già dei precedenti per furto aggravato.

Durante i controlli mirati al contrasto dell'attività di spaccio in via Ortigara, una zona attenzionata a seguito delle segnalazioni dei residenti, sono finiti nel mirino uno spacciatore e un consumatore. I due sono stati osservati nello scambio di droga dagli agenti in borghese appostati. L'acquirente ha spontaneamente consegnato due ovuli di eroina, mentre il pusher, un cittadino nigeriano che si era allontanato, è stato intercettato in corso Porta Po. L'uomo è stato quindi  accompagnato negli uffici per l'identificazione ed è stato poi denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa da un negozio con merce del valore di 200 euro, agenti della polizia locale sventano il furto

FerraraToday è in caricamento