rotate-mobile
Sanità / Aguscello-Cona-Quartesana / Via Aldo Moro, 8

Chirurgia dell'apparato digerente e urologico, a Cona arriva il super robot

Noleggiato (per 7 anni) a 10,5 milioni di euro il macchinario di ultima generazione

La chirurgia robotica decolla a Cona. E’ infatti arrivato all’ospedale ‘Sant’Anna’ il robot chirurgico per interventi all’apparato digerente ed urologico. Il robot è in dotazione all’Azienda ospedaliera con la formula del noleggio (per 7 anni) per un ammontare di circa 10,5 milioni di euro (sono compresi il contratto di manutenzione completo e circa 200 materiali di consumo all’anno per gli interventi)

Il nuovo robot consente di assistere il chirurgo con un livello di precisione altissimo; naturalmente resta fondamentale il ruolo del chirurgo nella programmazione dell’intervento e dell’apparecchiatura stessa per i singoli pazienti.

Monica Calamai usa il robot

A “preparare il campo” per l’arrivo del robot, nel nuovo Dipartimento interaziendale chirurgico, sono state inserite le due nuove chirurgie ad indirizzo robotico: quella dell’apparato digerente e quella urologica, per le quali si stanno implementando i percorsi per i pazienti e la formazione per i chirurghi (il robot potrà però essere utilizzato anche per altre discipline).

“Questo è un risultato molto importante per la sanità della provincia di Ferrara – afferma Monica Calamai, Direttrice delle due Aziende sanitarie -: il robot servirà i pazienti dell’intero territorio erogando un servizio di altissima specializzazione. Per questo abbiamo previsto le due unità operative ‘dedicate’. Il macchinario consentirà inoltre di formare una nuova generazione di chirurghi, in grado di operare in modo innovativo e con tecniche all’avanguardia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chirurgia dell'apparato digerente e urologico, a Cona arriva il super robot

FerraraToday è in caricamento