rotate-mobile
Società / San Giorgio-Villa Fulvia-Quacchio / Via Pomposa

La rotonda di via Pomposa riqualificata grazie all'impegno di Officina Ferrarese

L'area verde all'intersezione con via Pontegradella è stata abbellita con una composizione floreale

La collaborazione tra Comune e il Club Officina Ferrarese del Motorismo Storico ha permesso il recupero e la valorizzazione della rotonda tra via Pomposa e via Pontegradella, trasformandola da un semplice bauletto erboso a una vera e propria area verde abbellita da una composizione floreale. Si è trattato di un intervento i cui costi sono stati completamente sostenuti dell'associazione motoristica.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Le piante messe a dimora sono disposte in due cerchi concentrici di cespugli di rose e di hipericum che una volta fioriti tingeranno il prato di giallo e di rosso: i colori, appunto, dell'officina ferrarese. “Ringrazio il presidente di Officina Ferrarese, Riccardo Zavatti, e il direttivo del Club per la generosità che hanno dimostrato nel prendersi cura di un piccolo angolo di Ferrara che ne risulterà abbellito – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Alessandro Balboni -. Questa rotonda è percorsa da migliaia di ferraresi ogni giorno che ne saranno sicuramente riconoscenti e soddisfatti”.

La rotonda vista nella sua completezza

Plauso alla collaborazione e all’esito dell’operazione anche il presidente Zavatti. “Il nostro Club – ha chiarito – non si occupa solo di motorismo storico. Il primo, vero, obiettivo di Officina Ferrarese è quello di valorizzare e ‘curare’ la città di Ferrara. Un’associazione ha anche un compito verso la società. E noi abbiamo voluto declinarlo anche attraverso questo della rotonda”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rotonda di via Pomposa riqualificata grazie all'impegno di Officina Ferrarese

FerraraToday è in caricamento