rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Lavori pubblici / Comacchio / Via Giosuè Carducci

Viale Carducci riapre a residenti e turisti: prevista l'inaugurazione ufficiale

I lavori di riqualificazione si sono protratti per diversi mesi, creando anche polemiche

Viale Carducci riapre ufficialmente al pubblico. Sabato 25, al Lido degli Estensi, è infatti in programma - alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture e al Turismo Andrea Corsini, della consigliera regionale Marcella Zappaterra e dell’amministrazione comunale - l’inaugurazione del ‘nuovo’ viale, oggetto di un importante intervento di riqualificazione urbana che ha interessato anche le zone limitrofe.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L’intervento – contornato anche da polemiche - è stato realizzato grazie al contributo della Regione Emilia Romagna, del Cadf, della Cassa Depositi e Prestiti e con fondi comunali. L’opera si caratterizza per il rifacimento dei sottoservizi, delle pavimentazioni stradali e ciclopedonali con l'inserimento di nuove finiture tese a differenziare e valorizzare le varie sezioni del viale: le aree ciclabili, pedonali, carrabili e quelle destinate alla sosta.

Sono stati progettati tre spazi di aggregazione e di raccolta, relativi rispettivamente alla piazzetta sita a nord di viale Carducci, alla confluenza con la via Leopardi, in cui è stata realizzata una nuova fontana quadrata a sfioro, una piazzetta all’intersezione tra viale Carducci e viale Dante Alighieri, in cui è stata realizzata una nuova fontana triangolare a sfioro, all’intersezione tra viale Carducci e viale dei Pini, caratterizzati da una serie di accorgimenti finalizzati a qualificare l’intera zona attraverso il rifacimento di una pavimentazione pregiata e di un insieme di isole attrezzate a verde oltre all’arredo urbano.

L'intervento prevede anche l’inserimento di lastre tattili per esterni per l’individuazione degli attraversamenti per ipovedenti, con tratti di percorso tattilo-plantare con rilievi trapezoidali o semisferici equidistanti al fine di abbattere le barriere architettoniche. Lungo il viale sono stati inseriti molteplici elementi di arredo urbano come panchine, fioriere, portabici, cestini per la raccolta differenziata e la piantumazione di un numero sovrabbondante di essenze arboree (alberi, arbusti, fiori).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Carducci riapre a residenti e turisti: prevista l'inaugurazione ufficiale

FerraraToday è in caricamento