rotate-mobile
Lavori

La Cattedrale riapre le proprie porte al pubblico, all'interno un percorso espositivo per comprendere lo stato del cantiere

Sarà possibile anche soffermarsi davanti alla Madonna delle Grazie per un momento di preghiera, mentre non sono in programma messe

Finalmente ci siamo. Da venerdì mattina, la Cattedrale di Ferrara riapre le sue porte al pubblico. I lavori di riqualificazione proseguono e buona parte degli spazi interni saranno ancora per molto tempo soggetti a cantieri, ma nel frattempo cittadini e turisti potranno ‘riassaporare’ il gusto di entrare all’interno di uno dei monumenti più iconici del territorio.

Riapertura della Cattedrale

Nello specifico, sarà possibile accedere alla Cattedrale dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, con due opzioni: si potrà ammirare l’esposizione che, in buona parte della navata centrale, spiega nel dettaglio il cantiere in corso e, parimenti, ci si potrà fermare davanti alla Madonna delle Grazie per un momento di preghiera. Ad oggi, dati i lavori in corso (visibili durante il giro), non sono in programma le celebrazioni delle messe.

Dopo il momento prettamente istituzionale di giovedì mattina – alla presenza del vescovo, degli assessori comunali, delle autorità civili e militari – da venerdì, quindi, il Duomo tornerà a disposizione dei fedeli e di tutti coloro i quali intendono comprendere da vicino lo stato di avanzamento del cantiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cattedrale riapre le proprie porte al pubblico, all'interno un percorso espositivo per comprendere lo stato del cantiere

FerraraToday è in caricamento