rotate-mobile
Rapina / Aguscello-Cona-Quartesana / Via Aldo Moro

Rapina un negozio dell'ospedale, poi nella fuga lancia le banconote per aria

Il titolare ha inseguito il malvivente, aiutato da alcuni testimoni, poi la colluttazione

La rapina, l’inseguimento, il lancio delle banconote, l’intervento dei testimoni e l’arresto. E’ stata una scena da film quella che si è verificata lunedì mattina all’interno dell’ospedale Sant’Anna. Un soggetto, non residente in provincia, ha infatti messo a segno una rapina in una delle attività commerciali presenti nel nosocomio di Cona, prelevando del denaro dal registratore di cassa.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Il titolare, però, si è subito messo sulle sue tracce ed è iniziato un vero e proprio inseguimento. Lo stesso gestore poco dopo ha poi raggiunto il ladro che, però, nel tentativo di divincolarsi l’ha colpito più volte e l’ha ferito. In quel momento, alcuni cittadini presenti all’interno dell’ospedale sono dunque intervenuti in soccorso della vittima, bloccando il fuggitivo.

Sul posto sono così giunti gli agenti della polizia, che hanno preso in consegna il malvivente, trattenuto anche da un addetto alla vigilanza. Secondo quanto ricostruito, lo stesso ladro, dopo essersi impossessato di 480 euro, ha lanciato per aria alcune banconote nella speranza di rallentare gli inseguitori. L’uomo è stato poi arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. Per lui verrà emesso dal questore anche il provvedimento del Foglio di via obbligatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina un negozio dell'ospedale, poi nella fuga lancia le banconote per aria

FerraraToday è in caricamento