rotate-mobile
Polizia

Rapina e lesioni personali, arrestato minorenne dalla polizia

Il provvedimento è giunto in seguito a un'articolata attività investigativa della Squadra Mobile

E' stato destinato in un Istituto penale per minorenni un diciassettenne, gravemente indiziato dei reati di rapina impropria e lesioni personali aggravate, che avrebbe posto in essere a Ferrara nello scorso mese di febbraio. Nella giornata di giovedì 11 aprile, infatti, la polizia ha dato esecuzione a un'ordinanza applicativa di misura cautelare che è stata emessa dal Gip presso il Tribunale per i minorenni di Bologna.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Il provvedimento è giunto in seguito a un'articolata attività investigativa svolta dalla Squadra Mobile della Questura di Ferrara e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, che ha permesso di raccogliere un solido quadro indiziario nei confronti dell'indagato che, in concorso con due maggiorenni per i quali si procede separatamente, avrebbe aggredito e percosso un uomo all'interno di un esercizio commerciale, per poi tentare di investirlo alla guida di un'autovettura all'esterno del locale, causandogli lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. 

Trascorsi due giorni, il minorenne si sarebbe impossessato della borsa di una donna nel parcheggio di un centro commerciale e sarebbe salito a bordo di un'automobile per ripartire. Tuttavia, vistosi raggiunto dalla persona offesa e da un uomo intervenuto in suo aiuto, per guadagnarsi la fuga e mantenere il possesso di quanto sottratto il giovane avrebbe effettuato una repentina manovra ad alta velocità trascinando i due malcapitati che si erano aggrappati alla portiera del veicolo, facendoli cadere rovinosamente a terra e provocando loro lesioni giudicate guaribili, rispettivamente, in 7 e 10 giorni.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile attraverso le testimonianze, l'estrapolazione e l'analisi dei filmati registrati dai sistemi di video-sorveglianza e i successivi riconoscimenti fotografici hanno, quindi, permesso di cristallizzare le varie fasi degli episodi e di risalire all'identità del presunto responsabile. Resta altissima l'attenzione della Polizia di Stato sul fenomeno della devianza giovanile, in costante sinergia con l'Autorità giudiziaria competente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina e lesioni personali, arrestato minorenne dalla polizia

FerraraToday è in caricamento