rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Carabinieri / Comacchio

Due rapine e un furto, sempre ai danni dello stesso anziano: in manette

L'uomo è stato rintracciato la notte di Halloween: decisive le testimonianze

E’ accusato di aver compiuto ben due rapine e un furto ai danni di un anziano e, così, è finito in carcere. Protagonista della vicenda un uomo di 48 anni che la notte di Halloween (31 ottobre) è stato arrestato dai carabinieri di Comacchio su ordine del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Ferrara.

Il soggetto, nei primi giorni di agosto, si sarebbe infatti reso protagonista, come detto, di due rapine e di un furto con destrezza ai danni di un cittadino comacchiese di 86 anni. Le indagini, partite seguito di una denuncia del figlio della vittima e delle testimonianze di alcune persone presente ai fatti, hanno infatti permesso di raccogliere vari indizi nei confronti dell’uomo.

Lo stesso, in un paio di occasioni, avrebbe spintonato l’anziano, facendolo cadere a terra: poi, gli avrebbe sottratto decine di euro. Il tutto, nonostante i disperati tentativi di difendersi (con il bastone usato per deambulare) da parte della vittima. In un’altra circostanza, quindi, lo stesso 48enne avrebbe sfilato di tasca del denaro sempre all’86enne, dopo averlo distratto. Al termine delle formalità di rito, il soggetto è stato trasferito in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due rapine e un furto, sempre ai danni dello stesso anziano: in manette

FerraraToday è in caricamento