rotate-mobile
Rapina

Rapina al supermercato, a 11 anni porta via 6mila euro dalla cassaforte

Il presunto autore, per guadagnarsi la fuga, avrebbe spintonato una commessa

Potrebbe essere tranquillamente la trama di un film, ma è tutto vero. Ha dell’incredibile, infatti, quanto accaduto in un supermercato di Ferrara lo scorso mese di marzo: un fatto che ha portato alla denuncia del presunto autore, riconosciuto in un ragazzo italiano di appena 11 anni. Ecco la ricostruzione.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Secondo quanto appurato dagli agenti della Squadra Mobile, il giovane, dopo essere entrato nel punto vendita in pieno giorno, si sarebbe diretto verso un’area riservata ai dipendenti e, utilizzando un paio di chiavi recuperate all’interno di una cassetta, avrebbe aperto la cassaforte impossessandosi di tre astucci con l’incasso del giorno precedente.

A questo punto, però, una commessa si sarebbe accorta di quanto stava accadendo e avrebbe cercato di fermare il ladro: l’undicenne, per guadagnarsi la fuga, avrebbe spintonato la dipendente, riuscendo evidentemente a far perdere le proprie tracce. Nella colluttazione, però, il ragazzo avrebbe perso lo zaino con due dei tre astucci (immediatamente recuperati). Il terzo contenitore (nascosto nel giubbotto e con all’interno circa 6mila euro), invece, sarebbe riuscito a tenerselo.

Sul caso è intervenuta la polizia. Come detto, gli agenti – grazie alle testimonianze dei presenti, alle immagini delle telecamere di sorveglianza e all’analisi dei social network – sono poi riusciti a ricostruire l’esatta dinamica e risalire all’identità del presunto colpevole, poi denunciato. Ora l’intero fascicolo è al vaglio del giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al supermercato, a 11 anni porta via 6mila euro dalla cassaforte

FerraraToday è in caricamento