rotate-mobile
Servizi / Bondeno / Viale Albano Passardi

"Vogliamo riaprire la tabaccheria". E in paese parte la raccolta firme

I residenti sperano di accelerare il ritorno di un'attività cessata anni fa

“La Tabaccheria rappresenta un luogo fondamentale nella vita di una comunità, per le sue molteplici funzioni. L’obiettivo della raccolta di firme che comincerà questa settimana è quello di riportare a Scortichino un servizio indispensabile”.

A dirlo sono il sindaco di Bondeno, Simone Saletti, ed il consigliere regionale della Lega, Fabio Bergamini, mentre nelle attività commerciali del territorio comunale si stanno rapidamente diffondendo i moduli per la raccolta delle sottoscrizioni. Attraverso la quale convincere le istituzioni competenti della necessità di imprimere un’accelerazione nel rilascio delle autorizzazioni necessarie a riaprire la Tabaccheria di viale Passardi.

“Abbiamo registrato l’interessamento di una cittadina che vorrebbe riaprire la Tabaccheria. Purtroppo, essendo cessata l’attività, è necessaria una nuova autorizzazione da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. I tempi per questa procedura sono spesso lunghi, ma Scortichino non può aspettare”, è la convinzione di Bergamini e Saletti.

Infatti, “i cittadini si recano ormai in Tabaccheria per i motivi più disparati: dagli acquisti di alcuni generi (sali, tabacchi, cancelleria) alle ricariche telefoniche, dai pagamenti di alcune bollette fino ai servizi di Lottomatica e quant’altro. La chiusura di un negozio di questo tipo – è il messaggio – impone ai cittadini di doversi recare altrove, causando però disagi alle persone anziane e sole, che non possono spostarsi in autonomia”.

Da qui, la decisione di far partire la raccolta di firme: “I moduli per le sottoscrizioni – avvertono i promotori – saranno disponibili in questi giorni presso il supermarket Conad di Scortichino e il Pub dal Mister, ma si stanno moltiplicando le adesioni di altri negozi e cittadini interessati a riportare la Tabaccheria a Scortichino. Siamo convinti che una massiccia adesione alla petizione possa convincere le autorità competenti ad accelerare la riapertura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vogliamo riaprire la tabaccheria". E in paese parte la raccolta firme

FerraraToday è in caricamento