rotate-mobile
L'indagine

Ferrara è una città per giovani: quarta in Italia per qualità della vita - I NUMERI

Indagine annuale del Sole 24 Ore: buoni i parametri per i bambini, va peggio agli anziani

Ferrara è una città per giovani. A sancirlo è il Sole 24 Ore, con una tripla classifica che ha ordinato le città italiane per qualità della vita per i bambini (0-10 anni), i giovani appunto (18-35 anni) e gli anziani (over65). Ma non è tutto oro quello che luccica, dato che proprio nella fascia di mezzo la nostra provincia ha perso una posizione, scendendo dal podio nazionale e assestandosi al quarto posto. Ma andiamo con ordine.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Bambini

Ferrara è 15esima in Italia. Tra i microsettori migliori spiccano il terzo posto per bambini che hanno usufruito dei servizi comunali per l'infanzia e il quinto per presenza dei pediatri; buono anche il verde attrezzato (13esimo) e l’indice di sport (15esimo). Rovescio della medaglia, invece, per edifici scolastici con palestra (90esimo) e delitti denunciati ai danni di minori (93esimo).

Giovani

Quarto posto assoluto, come si diceva. Medaglia d’oro in Italia per aree sportive e d’argento per tasso di residenti tra i 18 e i 35 anni. Bene anche i concerti (11esimo posto) e bar e discoteche (25esimo). Da migliorare, invece, il comparto delle trasformazioni a tempo indeterminato (69esimo), dell’imprenditorialità giovanile (69esimo) e del quoziente di nuzialità (75esimo).

Anziani

Da qui arriva il dato peggiore, anche se comunque Ferrara rimane in una buona posizione (34esima in Italia). I sorrisi arrivano solo dagli orti urbani (quinto posto) e dalla presenza di geriatri (25esimo). Pesano, invece, i settori del consumo di farmaci per depressione (77esimo), delle persone sole (79esimo) e del consumo di farmaci per malattie croniche (106esimo posto).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrara è una città per giovani: quarta in Italia per qualità della vita - I NUMERI

FerraraToday è in caricamento