rotate-mobile
Edilizia sportiva

Sport, sarà un 2023 di lavori e inaugurazioni: il piano completo degli impianti del territorio

L'assessore Maggi ha fatto il punto della situazione sulle tempistiche dei vari cantieri

Manutenzioni straordinarie per 465mila euro in due anni, il prossimo rifacimento delle coperture delle palestre Cosmè Tura, De Pisis, Bonati e Pascoli, lavori alla Cittadella dello sport ripresi con l’obiettivo della conclusione nel 2023, un bando in corso per il nuovo impianto sportivo polifunzionale di via Foro Boario e progettazione in essere per la nuova palestra di via Canonici.

E’ questo, in sintesi, il quadro della situazione dell’impiantistica sportiva tracciato dall’assessore con la delega al tema, Andrea Maggi: “Nel 2021 - spiega - con un investimento di 110mila euro abbiamo realizzato i nuovi impianti elettrici della palestra Pastro, quindi il pozzo artesiano del campo sportivo di Francolino (18mila euro), le nuove recinzioni di quello di Cona (27mila euro), alcuni interventi richiesti dal Cus canottaggio (20mila euro)”.

“Dal 2022 – prosegue - le manutenzioni straordinarie hanno interessato e stanno interessando (in un ‘contenitore’ integrato di lavori da 215mila euro) con interventi e procedure il campo sportivo Frutteti (il rifacimento della copertura degli spogliatoi è già stato approvato e sono in corso le procedure per l’affidamento, si procede inoltre verso il via libera al nuovo impianto di illuminazione del terreno di gioco), l’impianto polivalente di via Brondi (anche in questo caso la riqualificazione è approvata e si procede con l’iter per l’affidamento), la bocciofila di via Pastro (per l’adeguamento alla normativa di prevenzione incendi, il progetto è in approvazione), il centro sportivo Buontemponi di Barco (per la prossima sostituzione dell'illuminazione del campo sportivo con corpi illuminanti a Led)”.

Ma anche il 2023 non sarà da meno. Su tutti, vi è la Cittadella dello sport: sette lotti che, dopo il famigerato stop dovuto alla risoluzione del contratto con la Costruttori Qualificati, hanno iniziato il loro iter verso la completa riqualificazione del complesso. “Partirà entro l'estate il cantiere (è in corso il riaffidamento dei lavori) per la realizzazione delle nuove coperture delle palestre delle scuole Cosmè Tura, De Pisis, Bonati e Pascoli” incalza ancora l’amministratore. Infine, è in corso la progettazione definitiva per la palestra di via Canonici e, come recentemente annunciato, è iniziato l’iter per la realizzazione dell’impianto polifunzionale di via Foro Boario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport, sarà un 2023 di lavori e inaugurazioni: il piano completo degli impianti del territorio

FerraraToday è in caricamento