rotate-mobile
Mondo digitale

Facilitazione digitale, inaugurato il primo punto in città: la mappa completa

Lo sportello si occupa di aiutare la fascia di popolazione non abituata alle tecnologie

Sette i punti di facilitazione digitale. Tanti sono i luoghi che il Comune di Ferrara attiverà tra poco meno di un mese in diverse zone del centro e delle frazioni, a seguito dell'aggiudicazione di un finanziamento di 175mila euro, nell'ambito del progetto Pnrr gestito dalla Regione ‘Digitale facile in Emilia-Romagna’ per favorire la diffusione della cittadinanza digitale sul territorio.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Dal prossimo giugno, infatti, il nuovo servizio gratuito, dedicato ai cittadini, favorirà la conoscenza degli strumenti offerti dalle piattaforme e dai sistemi digitali e l'accesso ai servizi online presso gli sportelli aperti in diverse sedi. Il supporto e l'assistenza saranno rivolti principalmente ai cittadini con limitata familiarità nell'uso di dispositivi e strumenti digitali. Il primo punto è stato inaugurato negli spazi di Laboratorio Aperto.

Le sedi

- Laboratorio Aperto (ex Teatro Verdi di via Castelnuovo): aperto lunedì, mercoledì e sabato dalle 9 alle 18
- Ufficio relazioni con il pubblico a Ferrara (piazza del Municipio): aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, il sabato dalle 9 alle 12 e il martedì e giovedì dalle 14 alle 17.30
- Ufficio Relazioni con il pubblico a Pontelagoscuro (Delegazione Nord, piazza Bruno Buozzi), a Porotto (Delegazione Ovest - via Ladino) e a Gaibanella (Delegazione Sud, via Raffaele Sansoni): aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì 8.30-12.30/14-16.30
- Entro l’anno aprirà anche lo sportello all’Anagrafe di via Otello Putinati e quello nella Casa della salute di corso Giovecca

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facilitazione digitale, inaugurato il primo punto in città: la mappa completa

FerraraToday è in caricamento