rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Amministrazione

Pug, prorogata di 14 giorni la scadenza per la presentazione delle osservazioni

La nuova data limite è il 22 gennaio: "Tutti possono portarci la loro idea di Ferrara"

Aggiunta di due settimane. La Giunta ha infatti deliberato la proroga di 14 giorni circa la scadenza dei termini di presentazione delle osservazioni alla proposta di assunzione del Piano urbanistico generale. Durante il periodo di deposito dell'assunzione, sono infatti state organizzate forme di pubblicità, informazione e consultazione dei cittadini, sia in forma singola che associata.

Sono stati poi programmati diversi appuntamenti di consultazione e confronto anche con gli stakeholders del territorio e gli ordini professionali. Infine, per tutto il periodo di deposito, è stato istituito uno sportello aperto a cura dei tecnici dell'Ufficio di Piano, con libero accesso agli uffici tutti i giorni. Tutte queste iniziative hanno registrato un importante coinvolgimento sia dei cittadini che dei tecnici, portando ad un centinaio di incontri e appuntamenti di approfondimento e confronto con l'Ufficio di piano.

Dal momento che il nuovo Piano urbanistico, completamente innovativo rispetto alla strumentazione precedente, richiede un impegno importante in termini di analisi degli elaborati costitutivi e studio delle norme e della cartografia che lo costituiscono (e che è cura dell'amministrazione consentire la maggiore partecipazione dei soggetti interessati), è stato ritenuto opportuno riaprire i termini di ulteriori 14 giorni, - e quindi fino al 22 gennaio 2024 - per la presentazione delle osservazioni.

“Riteniamo fondamentale che il maggior numero di cittadini, ordini professionali e stakeholder ci portino la loro idea di Ferrara del futuro - spiega il vicesindaco, Nicola Lodi -. Il Pug è uno strumento fondamentale per ripensare la città sotto ogni punto di vista: la voce di tutti in questo momento è fondamentale. Invito la cittadinanza ad approfittare di questi ulteriori quattordici giorni per presentare le proprie osservazioni”.

E' possibile farlo tramite Pec (all'indirizzo serviziopianificazioneterritoriale@cert.comune.fe.it), via posta ordinaria (con destinatario: Protocollo Tecnico Settore Governo del Territorio, Piazza del Municipio 21, 44121 Ferrara) oppure allo Sportello Aperto di piazza Municipale 21 lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 (è consigliato fissare un appuntamento).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pug, prorogata di 14 giorni la scadenza per la presentazione delle osservazioni

FerraraToday è in caricamento