rotate-mobile
Musica / Centro Storico / Via Savonarola, 30

Il Conservatorio torna a Casa Romei: al via la stagione dei concerti

Il programma prevede appuntamenti a febbraio e marzo: il cartellone completo

Tornano i concerti del Conservatorio al Museo di Casa Romei. La stagione 2024 si apre giovedì 8 febbraio con il concerto per piano solo della pianista albanese Marsida Koni, docente del Frescobaldi, che presenterà al pubblico la musica del suo paese d’origine, relativa al periodo segnato dalla dittatura di Enver Hoxha.

La rassegna prosegue giovedì 15 febbraio con un concerto molto originale dal titolo ‘Geek Music: la musica nei videogames e film fantasy’ proposto dal duo padre-figlia, Stefano e Marta Melloni. Il concerto è un viaggio tra iconiche colonne sonore di videogiochi e film fantasy. La trascrizione cameristica per solo due strumenti, clarinetto e pianoforte, mette in evidenza l'alta qualità compositiva delle musiche, ora spogliate dai colori orchestrali e ridotte all'essenza.

Eroi rinascimentali protagonisti nell’appuntamento di giovedì 21 febbraio dedicato ad Orlando, personaggio che rappresentò il campione di umanità, forza e infine follia nel quale specchiare la realtà politica e sociale della Ferrara del ‘500.

Il quartetto ‘Neapolix 4’, protagonista giovedì 29 febbraio, si propone di reinterpretare il repertorio della canzone tradizionale napoletana, rileggendo alcuni brani in maniera creativa e inedita, interpretando anche dei brani della canzone napoletana moderna (Pino Daniele, uno fra tutti) in un’ottica più jazzistica.

I concerti di marzo prevedono poi, giovedì 7 un quartetto di fiati composto da Federica Bacchi flauto, Claudio Conti clarinetto, Chiara Santi fagotto, Massimo Mondaini corno in un repertorio che spazia da Rossini a Spiess; mentre il 14 marzo, Alessandro Perpich e Andrea Ambrosini, in duo violino e pianoforte, interpreteranno la Sonata in re minore opera 121 n.2 di Schumann e la Sonata in la maggiore di Franck.

Giovedì 21 marzo, la classe di sassofono di Marco Gerboni interpreta un repertorio interamente dedicato a ‘Monsieur Sax’, strumento versatile e poliedrico che verrà esaltato in tutte le sue tonalità e sfumature stilistiche. Infine giovedì 28 marzo, Marta Raviglia e Cristina Biagini, musiciste con prestigiose esperienze concertistiche e discografiche alle spalle, si confrontano con la musica del Novecento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Conservatorio torna a Casa Romei: al via la stagione dei concerti

FerraraToday è in caricamento