rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Ambiente

Riparte il 'Progetto decoro', prevista la pulizia di 180 isole ecologiche: la mappa

In campo operatori Hera con gru alza-cassonetti, idropulitrice, spazzatrice e un autocarro

Torna nei quartieri di Ferrara ‘Progetto decoro’, l’attività di pulizia straordinaria promossa dal Comune in collaborazione con il Gruppo Hera, finalizzata a rendere ancora più pulite le strade e le aree in cui sono alloggiate le isole ecologiche a servizio dei cittadini.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

I primi interventi

E’ infatti iniziata dai quartieri Arianuova e San Benedetto una nuova serie di interventi che proseguiranno per tutto l’anno e coinvolgeranno anche le zone di Borgopunta, Quacchio, Villafulvia, San Bartolomeo, Krasnodar, fino a Pontelagoscuro-Barco.

Il programma del 2024

Il programma del 2024 prevede la pulizia profonda di oltre 180 isole ecologiche di base e lo spazzamento straordinario delle strade, sia quelle in cui ci sono i cassonetti sia le vie limitrofe. Sono complessivamente circa 20mila le utenze interessate, avvisate di volta in volta tramite volantinaggio. Il progetto, che coprirà gradualmente tutto il territorio comunale, nel corso del 2023 aveva interessato gli abitati di Francolino, Malborghetto, San Martino, il quartiere di via Bologna e la zona Darsena.

Le squadre in azione

La squadra di operatori Hera in azione è composta da quattro persone al lavoro con gru alza-cassonetti, idropulitrice, spazzatrice e un autocarro per la pulizia manuale. In particolare, sia i cassonetti sia le piazzole che li ospitano saranno lavati e sanificati; i bidoni danneggiati saranno ripristinati. Il risultato sarà quello di quartieri più puliti, con isole ecologiche in ordine e perfettamente funzionanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il 'Progetto decoro', prevista la pulizia di 180 isole ecologiche: la mappa

FerraraToday è in caricamento