rotate-mobile
Lavori pubblici / Via Bologna-Foro Boario / Via Pietro Lana

Ex scuola Pietro Lana, via ai lavori per il nuovo centro: le foto di come si diventerà

Posata la prima pietra per un progetto da 3,3 milioni di euro di fondi Pnrr: i dettagli

Posa della prima pietra per la riqualificazione dell’ex scuola Pietro Lana. Mercoledì mattina è ufficialmente iniziato l’iter dei lavori nell’area di via Foro Boario: la struttura – grazie ad un investimento da 3,3 milioni di euro, di fondi Pnrr - diventerà un centro per le famiglie con sale polifunzionali e spazi per attività per bambini.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Gli attori in campo

Il progetto è frutto di un lavoro condiviso tra l’amministrazione, i tecnici, i cittadini e le associazioni (ed in particolare i residenti del ‘Condominio il Quartiere’ e le ‘Passeggiate di Agata’. Inoltre, il tutto è nato dalla collaborazione con il Dipartimento di Architettura di Unife e, ancor più nello specifico, con il corso di restauro della docente Rita Fabbri. Ha inoltre contribuito lo stesso Vieri Quilici (architetto che ideò l’ex scuola, negli anni Settanta), condividendo parti fondamentali della progettazione.

La vista esterna dell'edificio

Il progetto

Il progetto prevede la realizzazione di una ‘casa di quartiere’ ad alta efficienza energetica, nella quale le funzioni di supporto alle famiglie si intrecceranno con spazi per la collettività e le attività ludico-culturali a favore della socialità. Qui, infatti, oltre ai servizi amministrativi, ci saranno anche una biblioteca per bambini con aree per la lettura e sale per il gioco.

Per garantire l’accessibilità a tutti i livelli, non solo sarà inserito un nuovo ascensore, ma anche saranno riorganizzati i percorsi con segnaletica podotattile sia all’interno che all’esterno e con targhette in braille e in simboli per consentire una comunicazione aumentativa alternativa in corrispondenza di ogni accesso e piano. Ogni superficie dell’immobile sarà a disposizione della popolazione: infatti, anche la copertura ospiterà un piccolo teatro inserito tra tetti verdi inclinati che, come nuovi giardini pensili, creeranno un dialogo costante con il giardino circostante il fabbricato.

Gli amministratori spiegano il progetto

Il vicesindaco

“Per anni – ha commentato il vicesindaco, Nicola Lodi - l’ex scuola è stata oggetto di degrado, vandalismi e azioni che non fanno bene alla comunità ferrarese. Così abbiamo deciso di candidare l’edificio all’accesso dei fondi perché questo è il centro di un grande quartiere. Un ringraziamento speciale va ai cittadini che ci hanno dato input e idee”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex scuola Pietro Lana, via ai lavori per il nuovo centro: le foto di come si diventerà

FerraraToday è in caricamento