rotate-mobile
Sanità

Ponte di Capodanno, potenziato il servizio di Continuità assistenziale

I Comuni di Ferrara e Comacchio saranno dotati di un'ambulanza aggiuntiva

In occasione del lungo ponte di Capodanno, l'Ausl di Ferrara ha ricordato l'offerta di assistenza sanitaria sul territorio. Da sabato 30 dicembre, e per tutti i giorni di festa del ponte, il servizio di Continuità assistenziale (ex Guardia medica) è attivo oltre all'orario notturno dalle 20 alle 8, anche dalle 8 alle 20. Dall'avvio della riorganizzazione, è operativa una Centrale unica. Componendo, infatti, il numero verde gratuito 800 087 601 sarà possibile parlare con un medico che prenderà in carico le esigenze del paziente e avvierà il percorso più adatto alla situazione. 

Tutti i giorni, compresi i giorni festivi, sono aperti i quattro Centri di assistenza ugenza sul territorio, ad accesso diretto. L'orario a Ferrara, nella Casa della Comunità 'Cittadella San Rocco', nel Settore 19, in corso Giovecca 203, è dalle 8 alle 24. A Comacchio, nella Casa della Comunità, nell'ambulatorio ex Punto primo intervento in via Felletti 8, è dalle 8 alle 20. A Copparo, nella Casa della Comunità 'Terre e Fiumi', al secondo piano via Roma 18, è dalle 8 alle 20. A Portomaggiore, nella Casa della Comunità di Portomaggiore-Ostellato, al piano terra, nell'area adiacente agli ambulatori del Punto prelievi, in via Edmondo De Amicis 22, è dalle 8 alle 14. 

L'Ausl ha evidenziato che il Centro di assistenza urgenza si occupa della presa in carico di pazienti con bassa criticità, ovvero con urgenze non gravi (i cosiddetti codici minori) per evitare accessi impropri al Pronto soccorso e, quindi, situazioni di sovraffollamento. Il Cau non effettua prestazioni di tipo pediatrico e ostetrico-ginecologico. Per ulteriori informazioni basta consultare il sito web dell'Ausl. 

Con l'arrivo del Capodanno è programmato, come di consueto, il potenziamento del servizio di Emergenza territoriale 118 a Ferrara e Comacchio, Comuni fra i più turistici della provincia e dunque località che in questi giorni registrano più eventi pubblici. Ferrara e Comacchio saranno dotate di un'ambulanza in più rispetto a quelle già in servizio ordinario, con 4 auto mediche, 10 ambulanze con infermiere e 6 con soccorritore in convenzione con le pubbliche assistenze, e l'automezzo aggiuntivo opererà dalle 20 di domenica 31 dicembre fino alle 20 di lunedì 1 gennaio. Per la città capoluogo la postazione di questo automezzo sarà nella 'Cittadella di San Rocco', in Corso Giovecca. A Comacchio, l'ambulanza sarà posizionata nella sede della Casa di Comunità, all'ex ospedale 'San Camillo'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Capodanno, potenziato il servizio di Continuità assistenziale

FerraraToday è in caricamento