rotate-mobile
Aggressione / Comacchio

Picchia e minaccia la compagna per estorcerle 1.300 euro: giovane nei guai

Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno arrestato il soggetto, poi finito davanti al giudice

Sembra una lite tra coniugi, in realtà si tratta di un tentativo di estorsione. E’ quanto è stato scoperto dai carabinieri di Lido degli Estensi durante la notte tra martedì e mercoledì. In quella circostanza, infatti, i militari si sono recati presso un’abitazione a Lido di Spina dove era stata segnalata una discussione.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Da una parte un 25enne, residente nel Catanese e ai Lidi per svolgere l’attività di cuoco durante la stagione estiva; dall’altra, la compagna, convivente. Dagli accertamenti è emerso che lui avrebbe strattonato e picchiato la partner – dopo averla anche minacciata – al fine di estorcerle 300 euro. Poi avrebbe preteso dalla sua vittima altri 1.000 euro.

La donna è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso dell’ospedale del Delta, dove le sono state riscontrate lesioni guaribili in una decina di giorni. Il 25 – attualmente sottoposto al divieto di avvicinamento alla nonna – è stato trattenuto nelle camere di sicurezza: giovedì mattina, il tribunale di Ferrara ha convalidato l’arresto, rinviando l’udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia la compagna per estorcerle 1.300 euro: giovane nei guai

FerraraToday è in caricamento