rotate-mobile
Lavori pubblici

Strade e marciapiedi, ma anche parchi e guardrail: ecco il 'Piano asfalti 2024'

Presentato il progetto complessivo di lavori in città e nelle frazioni: la mappa completa

Il ‘Piano asfalti’ è realtà. Il progetto (da 300mila euro) dedicato alle frazioni prevede infatti oltre 20 intervenuti di manutenzione ordinaria, tra cui l'installazione di 10 piattaforme rialzate e un dosso in gomma, il rifacimento del viale pedonale di via dell'Agrifoglio a Malborghetto di Boara, il rifacimento dei marciapiedi di via Bellini (Porotto), via del Sole (San Bartolomeo in Bosco) e via Ricciarelli (Aguscello), la riqualificazione dei piazzali delle chiese di Viconovo, Albarea e Fossadalbero, l'installazione di guardrail - già avvenuta a marzo 2024 - a Viconovo, Albarea e Torre Fossa (rispettivamente in via Massafiscaglia e in via Fabbri) e il rifacimento dell'asfalto nel parcheggio di via del Sostegno a Cona.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Le frazioni coinvolte

Le frazioni coinvolte sono dunque San Martino, Boara, Porotto, Focomorto, Corlo, Pontegradella, Chiesuol del Fosso, Quartesana, San Bartolomeo in Bosco, Aguscello, Viconovo, Albarea, Torre Fossa, Malborghetto di Boara, Cona.

Via Gramicia e Arginone

In seguito alle segnalazioni dei cittadini, inoltre, è stata messa nel programma frazioni anche la manutenzione straordinaria di via Gramicia, nel tratto che va dal Cus a via Conchetta. Su quest'ultima via, anche Hera provvederà la manutenzione, in concomitanza dei lavori che eseguirà il Comune. Presente negli investimenti anche il piazzale nei pressi della chiesa di via Arginone, dove si proseguirà con il rifacimento dell'asfalto dopo l'intervento sulle caditoie avvenuto all'inizio del 2024.

I lavori al parco Monti Perticari

Parco Monti Perticari

In ambito sicurezza, invece, rientra il Piano Parchi, dove sono stati investiti per quest'anno oltre 550mila euro. Tra i lavori che verranno eseguiti, è in corso da febbraio la riqualificazione di parco Monti Perticari, che comprende l'installazione di recinzioni in ferro zincato e verniciato su muretto in calcestruzzo, accessi pedonali e carrabili per manutenzione, accessi inclusivi senza barriere architettoniche posti agli estremi del parco e uniti da un vialetto in calcestruzzo dilavato antiscivolo, il collegamento diretto alla zona palestra fitness all'aperto.

All’interno troveranno posto una fontanella e gli arredi urbani, l’area giochi per bambini e l’illuminazione pubblica. Poi si opererà per il rifacimento dei marciapiedi esistenti sulle vie di affaccio che collegheranno gli assi stradali partendo dai cancelli pedonali e sulle sovrastrutture laterali della sede stradale e marciapiedi. Concludono il quadro interventi sul verde urbano ed illuminazione pubblica, sempre orientate alla manutenzione, al ripristino o aumento del decoro delle aree pubbliche comunali. I lavori dureranno circa 210 giorni.

Parco Giordano Bruno

Nel piano è poi compresa la realizzazione di un percorso educativo a parco Giordano Bruno - riqualificato e inaugurato alla fine del 2023 -: i lavori sono previsti ad aprile, con un investimento complessivo di 6 mila euro.

Area Porta Catena

Infine, a giugno 2024 partirà il cantiere nell'area verde di Porta Catena, dove verranno realizzati un campo polivalente e un'area giochi. L'importo complessivo dell'intervento è di 100mila euro, di cui 70mila provenienti dalla Regione Emilia-Romagna e 30mila messi a disposizione dell'amministrazione Comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade e marciapiedi, ma anche parchi e guardrail: ecco il 'Piano asfalti 2024'

FerraraToday è in caricamento