rotate-mobile
Unife / Centro Storico / Piazza del Municipio

Pianificazione della sicurezza, un evento Unife su studenti e lavoratori all'estero

L'iniziativa di prevenzione e formazione è promossa dall'ateneo estense insieme all'Università di Trieste

La sicurezza di studenti e lavoratori all'estero è al centro di un'iniziativa delle Università di Ferrara e di Trieste. L'appuntamento è per lunedì 13 maggio, dalle 9 alle 17.30 in Sala Estense, con 'Be prepared. Pianificare la sicurezza di studenti e lavoratori all'estero'.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L'evento è promosso nell'ambito di una ricerca sul tema della salute e della sicurezza di coloro che viaggiano per lavoro o per studio all'estero, con l'obiettivo di incentivare lo sviluppo di proposte operative e di buone pratiche. L'accento è dunque posto sulla tutela della salute e del benessere di studentesse, studenti, lavoratrici e lavoratori, utilizzando gli incontri di divulgazione come occasione di confronto.

Nel corso della giornata saranno affrontati argomenti funzionali ad aiutare aziende e scuole a preparare con attenzione le trasferte del proprio personale, con particolare attenzione alle valutazioni preventive e alla formazione. Un approfondimento sarà inoltre dedicato alla tematica dei viaggiatori con disabilità e del loro diritto ad avere uguali tutele nell'accesso alle opportunità di sviluppo delle proprie competenze, anche all'estero.

La giornata è promossa nell'ambito delle attività del Protocollo di intesa su salute, comfort e sicurezza (Inail, Inail, Itl, Ausl, Università, Provincia e Comune di Ferrara), con il sostegno del Comitato ferrarese Area disabili, del Cerpa Italia onlus, del Consorzio Futuro in Ricerca, degli Ordini professionali degli architetti, dei consulenti del lavoro, dei geometri, dei periti industriali e dei tecnici della prevenzione. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web di Unife.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianificazione della sicurezza, un evento Unife su studenti e lavoratori all'estero

FerraraToday è in caricamento