rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Sociale

Il pallone come momento di aggregazione, una partita di calcio in carcere fra detenuti e 'La Compagnia' di Corlo

La sfida, terminata con il punteggio di 7-0 per la squadra di casa, rappresenta da tempo un appuntamento annuale

Lo sport come forma di aggregazione e come adesione al principio costituzionale, secondo il quale le pene devono tendere alla rieducazione del condannato. Alcune settimane fa, il campo della carcere 'Costantino Satta' di Ferrara, diretto da Maria Nicoletta Toscani, ha ospitato un'emozionante partita di calcio a 11 fra detenuti e persone esterne. La sfida ha visto impegnata da una aprte la squadra dei detenuti dell'Arginone e, dall'altra, la squadra amatoriale di Corlo 'La Compagnia', giunta con oltre venti persone fra volontari e giocatori. Una formazione alle prese con il campionato Csi, e presieduta dal Davide Fratini, promotore da numerosi anni del Torneo della solidarietà che si svolge a Ferrara.

La partita, iniziata alle 10 del mattino, ha registrato la presenza come pubblico di oltre centocinquanta detenuti. Lo sport rientra infatti fra gli elementi del trattamento previsti dall'Ordinamento penitenziario, ed è tra le numerose attività che vengono garantite nel carcere estense, grazie all'impegno delle funzionarie dell'Area giuridico-pedagogica, coordinate dalla dottoressa Annamaria Romano e dal personale di polizia penitenziaria con la comandante Annalisa Gadaleta. In un clima caratterizzato da armonia e professionalità, il personale ha assicurato lo svolgimento dell'incontro.

Incontro che, nel rispetto delle regole, ha contribuito a rinsaldare l'interazione con il tessuto sociale esterno. Fra le funzioni dello sport, infatti, c'è l'acquisizione della consapevolezza in coloro che lo praticano di coltivare un percorso che richiede lavoro e fatica. La squadra di Corlo, per l'occasione, ha donato dolciumi, bibite, abbigliamento da calcio e palloni nuovi, destinati all'attività sportiva e ai detenuti meno abbienti. La partita con la squadra di Corlo rappresenta da tempo un appuntamento annuale. E il risultato dell'ultima sfida ha visto prevalere nitidamente i detenuti dell'Arginone per 7-0. Una partita dove già si pensa a un0imminente rivincita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pallone come momento di aggregazione, una partita di calcio in carcere fra detenuti e 'La Compagnia' di Corlo

FerraraToday è in caricamento