rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Palio

Palio, sfila il corteo diretto al Castello Estense: l'ospite Piero Pelù indossa la veste del podestà

Il cantautore fiorentino ha partecipato alla rievocazione storica, mentre prosegue la raccolta fondi

Un tragitto a piedi che da piazzale Medaglie d'oro raggiunge il Castello Estense. Sono circa un migliaio i figuranti della rievocazione storica che, nel corso della sera di sabato, hanno dato vita al Magnifico corteo del Palio di Ferrara. In testa alla sfilata, nei panni del podestà, l'ospite Piero Pelù. Il cantautore, salutando spettatori e fan, si è soffermato sulla potenza evocativa delle atmosfere della manifestazione della città estense, commentando che "Ferrara trasuda storia, trasuda presente".

Fra le parole del musicista e cofondatore dei Litfiba, anche un apprezzamento per "la dedica del vicesindaco per i vicini romagnoli, per gli amici romagnoli, che sono la ragione per cui questo Palio assume un altro valore quest'anno. E' bello che anche il Palio viva nel presente". Un riferimento dunque a quanto affermato dal vicesindaco Nicola Lodi, anch'egli in abiti rinascimentali e legati alla figura di Guglielmo da Pesaro che, prima della presentazione delle otto contrade, ha ricordato "fratelli, sorelle e amici che sono stati colpiti dall'alluvione. Le contrade, i volontari e tutto il mondo Palio si sono subito messi in contatto con la città di Faenza, ed è già partita una raccolta fondi. Sono giornate importanti, abbiamo scelto di scendere in piazza per essere vicini al territorio romagnolo, in memoria delle vittime, a sostegno dei loro cari e dei tanti che stanno lottando per fronteggiare una terribile emergenza. Siamo fratelli della Romagna". 

Un fragoroso applauso, è risuonato ai piedi del monumento simbolo di Ferrara, il Castello estense, alla conclusione del percorso del corteo. Nel frattempo, continua l'iniziativa comunale 'Adotta Faenza', rivolto a promuovere la raccolta fondi a favore del Comune alluvionato. Una campagna alla quale aderisce anche lo stesso Comune di Ferrara, con uno stanziamento di 10mila euro. A palazzo Municipale e nei Musei civici locandine sono da giorni state posizionate per informare il pubblico sulla possibilità di realizzare una donazione. L'Iban per effettuare il versamento è IT20V0627013199T20990000808.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palio, sfila il corteo diretto al Castello Estense: l'ospite Piero Pelù indossa la veste del podestà

FerraraToday è in caricamento