Sabato, 13 Luglio 2024
Arte / Via Bologna-Foro Boario / Via Darsena

Riqualificazione urbana con 'Open Walls': 40 artisti decorano l'area ex Camilli

Due giorni all'insegna dei disegni a tema ambientale: presenti anche stand e cibo

Il parco ex Camilli diventa una galleria a cielo aperto per l'arte del muralismo. Per due giorni infatti, sabato 29 e domenica 30 giugno, l'area verde riqualificata tra il sottomura di Rampari di San Paolo e via Darsena ospiterà artisti italiani e stranieri che realizzeranno le loro opere sui 'primi muri liberi di Ferrara'.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L'iniziativa, dal titolo ‘Ferrara Open Walls’, nasce da un'idea dell'associazione culturale Iceberg aps, che ne curerà la realizzazione, ed è patrocinata dal Comune di Ferrara che ha garantito il proprio sostegno anche con un contributo economico.

Nelle due giornate di sabato e domenica ci saranno una quarantina di artisti, fra cui tre da Barcellona, che dalle 11 fino al tramonto dipingeranno sui muri dell'area verde dell'ex Camilli. Ferraresi e turisti potranno ammirarli all'opera. Il tema suggerito è a carattere ambientale, ma non è escluso che possano essere trattati anche altri temi.

“"E' un progetto - ha spiegato il vice sindaco, Alessandro Balboni - su cui abbiamo lavorato nello scorso mandato e che ha l'intento di valorizzare un luogo della città molto frequentato. Un'area verde riqualificata nell'ambito del progetto della nuova Darsena, ma sui cui muri si sono verificati fenomeni di vandalismo con scritte che rischiano di rovinare il decoro dell'intera area”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione urbana con 'Open Walls': 40 artisti decorano l'area ex Camilli
FerraraToday è in caricamento