rotate-mobile
Lavori / Poggio Renatico

Nuovo ponte Rosso, al via il cantiere per la realizzazione della struttura

I tempi di lavorazione, fra demolizione e ricostruzione, sono stati definiti in sei mesi

Lunedì 29 gennaio prende il via il cantiere per il ponte Rosso al chilometro 6,7, lungo la Strada provinciale 50, nel Comune di Poggio Renatico. I lavori consistono nella demolizione dell'attuale struttura ad arco in laterizio e nella ricostruzione di un nuovo ponte con impalcato in acciaio con luce di otto metri.

L'impresa che si è aggiudicata la gara è il Consorzio stabile Modenese, e l'intervento costerà complessivamente 256mila euro, interamente finanziati con risorse proprie dell'Amministrazione che ha sede in Castello Estense. I tempi di lavorazione, fra demolizione e ricostruzione, sono stati definiti in sei mesi, durante i quali, per la natura dell'intervento, sarà necessario ricorrere a un divieto di transito per tutti i veicoli sul tratto stradale interessato.

Sempre a cura della Provincia sarà pertanto posata l'apposita segnaletica di cantiere, unitamente alle indicazioni della viabilità alternativa, in accordo con i sindaci dei Comuni interessati: Poggio Renatico, Vigarano Mainarda e Terre del Reno. "Un intervento – ha commentato il presidente della Provincia Gianni Michele Padovani – che si è reso necessario per lo stato di degrado in cui versa l’attuale ponte e, dunque, per la messa in sicurezza di questo quadrante viario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo ponte Rosso, al via il cantiere per la realizzazione della struttura

FerraraToday è in caricamento