rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Mobilità

Mobilità, arrivano i nuovi monopattini con ruote più grandi e luci sempre accese

Dott porta anche nuove bici elettriche e implementa il rapporto con Tper: i dettagli

Dott, azienda di micromobilità in condivisione tra le più importanti d’Europa, rinnova la flotta estense di monopattini, portando all’ombra del Castello il modello di ultima generazione. “Con migliaia di utilizzatori alla settimana, Ferrara è una città che punta alla mobilità in condivisione e sempre più sostenibile – commenta il vicesindaco, Nicola Lodi -. L’implementazione della flotta è un atto importante per la nostra amministrazione, che prosegue con impegno nell'adozione di misure innovative per un futuro più green”.

Il nuovo monopattino

In questi giorni è stato introdotto a Ferrara il nuovo modello di monopattino, un veicolo che rappresenta un salto qualitativo significativo nell’offerta del servizio. Il mezzo è stato progettato tenendo in considerazione i più alti standard di sicurezza: innanzitutto, è dotato di frecce direzionali che garantiscono una comunicazione chiara e visibile delle intenzioni del conducente, minimizzando i rischi derivanti da manovre improvvisate.

Inoltre presenta la ruota anteriore più grande (12 pollici) e triplo sistema di frenata, per assicurare stabilità su tutte le superfici stradali, anche quelle più sconnesse. E ancora: è fornito di luci frontali e posteriori sempre accese durante la corsa, porta cellulare per viaggiare con entrambe le mani sempre sul manubrio e targa con numero univoco per identificare ogni veicolo. Per rispettare l’ordine pubblico e disincentivare la sosta selvaggia, a fine noleggio, gli utenti sono sempre tenuti a caricare nell’applicazione una foto del mezzo parcheggiato correttamente.

Il rapporto con Tper

In concomitanza con l’introduzione della nuova flotta, Dott aderisce anche all’iniziativa promossa da Regione Emilia-Romagna, volta ad incentivare l’utilizzo della condivisione di mobilità come complemento al trasporto pubblico locale riducendo, di conseguenza, l’impatto delle auto private nelle città. L’operatore mette, quindi, a disposizione corse Dott gratuite (massimo 10 euro per viaggio) per tutti gli abbonati Tper, fino all’esaurimento dei fondi disponibili.

Le bici elettriche

È recente anche l’aggiornamento, sempre a Ferrara, delle biciclette elettriche (della medesima flotta targata Dott): queste, infatti, sono state dotate di pneumatici in camera d’aria, per maggiore comfort, e anch’esse sono provviste di porta cellulare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità, arrivano i nuovi monopattini con ruote più grandi e luci sempre accese

FerraraToday è in caricamento