rotate-mobile
Natale

Natale, accesi gli alberi in città e nelle frazioni

Il pomeriggio è proseguito con i canti del Jubilation Gospel Choir

Nel giorno dell'Immacolata, come da tradizione si è acceso alle 17 in punto l'albero di piazza della Cattedrale, decretando il via ai festeggiamenti che anticipano il Natale. Con i suoi 8 chilometri di luci dorate, l'abete di 22 metri ha illuminato il centro cittadino, incantando i presenti, tra cui numerosi bambini e famiglie che hanno scelto di condividere il momento. Il pomeriggio è proseguito con i canti a tema del Jubilation Gospel Choir, un coro che vanta collaborazioni con Gianna Nannini e Giorgio Panariello. Una folla di persone è accorsa in piazza da corso Martiri della Libertà e dalle vie laterali di Cortevecchia e dalla Torre dell'orologio per assistere alle celebrazioni.

"Abbiamo deciso di investire tanto sul Natale, per questo abbiamo addobbato la nostra città con 130 chilometri di luminarie e abbiamo oggi acceso questo splendido albero di 22 metri con 8 chilometri di luci", ha sottolineato l'assessore comunale al Turismo e Commercio Matteo Fornasini, portando i saluti del sindaco Alan Fabbri e ricordando che "l'abbiamo fatto per rendere ancora più bella, più affascinante e attrattiva Ferrara, per i cittadini, per gli esercenti commerciali e per i turisti. Con questo emozionante show di luci e le bellissime voci del Jubilation Gospel Choir abbiamo voluto riscaldare gli animi e i cuori di tutti noi e regalare un momento di ottimismo e speranza". 

Jubilation Gospel Choir

L'albero della Cattedrale non è stato però l'unico ad accendersi per l'8 dicembre. In simultanea, si sono animati di luci e colori anche quelli di piazza Travaglio all’inizio di via San Romano, e di piazza dell'Acquedotto, regalando attimi di gioia anche in queste due importanti zone della città. Altri alberi sono stati accesi nelle frazioni, come a San Bartolomeo in Bosco, dove era presente anche il mercatino con prodotti tipici e musica, a Marrara e a Gaibanella. Grazie all'impegno dell'associazione Vola a Viconovo, sul sagrato della chiesa, fino al 25 dicembre c'è l'Albero dei desideri, mentre domenica è in programma 'Una luce per Betlemme', alle 12 all'ex Acquedotto di Porotto.

Accensione dell'albero in piazza Travaglio

Per la sera di venerdì 8 dicembre è inoltre in programma il concerto della star statunitense Amii Stewart, che si esibirà al parco Coletta. Arrivata giovedì a Ferrara, accenderà l'atmosfera natalizia del quartiere Giardino, omaggiando i presenti con uno show appositamente ideato per la città estense. Dietro all'artista, si illumineranno le luci del boulevard di viale Cavour, che si accenderanno per l'occasione, donando uno spettacolo suggestivo ai tanti presenti. L'inizio è previsto alle 20.30, con apertura dei cancelli alle 20 all'ingresso da viale della Costituzione, al lato della stazione. Sono mille i posti a sedere a ingresso gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Accensione dell'albero all'Acquedotto

"Il concerto di Amii Stewart ribadisce ancora una volta le tante potenzialità del Gad, quartiere che in quattro anni ha completamente cambiato volto, grazie al progetto di riqualificazione avviato, e ora è uno dei principali poli attrattivi dedicati agli spettacoli dal vivo, in tutte le stagioni", ha commentato il vicesindaco Nicola Lodi. 

Accensione dell'albero a San Benedetto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale, accesi gli alberi in città e nelle frazioni

FerraraToday è in caricamento