Sport

Il Napoli Club Ferrara ha scelto il nuovo direttivo

L'assemblea dei soci si è svolta nello scorso venerdì 26 gennaio

Nuovo direttivo per il Napoli Club Ferrara. Nell'assemblea dei soci che si è svolta lo scorso venerdì 26 gennaio, infatti, sono stati eletti coloro che ricopriranno le cariche. Nel dettaglio, Vincenzo Mancino è il presidente, Carmine Ainis è il vicepresidente, Pasquale Pasini (già vicepresidente nel 2022 e presidente del collegio dei revisori nel 2023) è il tesoriere, Stefano Luppi è il segretario, e Vincenzo Musella è il direttore sportivo. 

Tutti gli eletti hanno comunicato di essere onorati della fiducia riposta in loro dagli altri iscritti, promettendo il massimo impegno ed entusiasmo, la dovuta passione e dedizione per l'ulteriore crescita dell'associazione. La realtà sociale ha compiuto passi avanti notevoli nel quinquennio (2018-22) di gestione di Vincenzo Russo, a cui è stato tributato un sentito e caloroso ringraziamento per quanto fatto. Russo, come gli altri componenti del direttivo uscente (Fabrizio Franzini, Valeria Mosella, Andrea Di Natale) hanno ceduto il testimone per sopraggiunti impegni personali e lavorativi, ma saranno comunque al fianco del gruppo perché la voglia di stare insieme, confrontarsi sul calcio, condividere esperienze, sostenere la squadra azzurra, non è calata pur se gli ultimi risultati sono deludenti. 

Una presenza diversa, ma comunque fattiva, con la partecipazione alle iniziative sociali proposte dal direttivo e dai due confermati delegati agli eventi: Riccardo Modestino a quelli culturali, e Raffaele Farina a quelli artistici. Piccole variazioni, infine, anche nel collegio dei revisori con la promozione a presidente di Nicola Cecere, e con la new entry Giuseppe Cominale che affianca Giuseppe Tretola. Assegnati i ruoli, il Napoli Club Ferrara è pronto a vivere il 2024 con la consueta allegria e spensieratezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Napoli Club Ferrara ha scelto il nuovo direttivo
FerraraToday è in caricamento