rotate-mobile
L'indagine

Multe, i ferraresi tra i meno tartassati in regione: si paga in media 44 euro

Secondo un'indagine sarebbero ben 4,3 i milioni incassati dal Comune

Se si parla di multe al volante, allora il 2022 è stato un anno decisamente difficile per i guidatori emiliano-romagnoli. Questo è quanto si può evincere dall’analisi condotta dal binomio Facile.it - Assicurazione.it, realizzata esaminando i rendiconti dei proventi delle violazioni del codice della strada nei vari capoluoghi della regione. Se si guarda ai valori assoluti rilevati in Emilia-Romagna, il Comune di Ferrara ha incassato ben 4,3 milioni di euro ma, nonostante il dato, rimane comunque uno dei tre capoluoghi 'meno colpiti' assieme a Piacenza (3,8 milioni) e Forlì (2,6 milioni). In vetta, invece, spiccano Bologna (43 milioni), Parma (13 milioni) e Modena (12 milioni). 

Se poi si rapportano le somme incassate con il numero di vetture e motocicli iscritti nei registri della motorizzazione allora la classifica cambia, anche se non molto per Ferrara che si colloca comunque ai piedi del podio, a pari merito con Ravenna: i guidatori ferraresi hanno pagato, in media, contravvenzioni dall’importo pari a 44 euro.

Bene ma non troppo bene se si pensa al fatto che ci si colloca a metà strada tra coloro che si trovano in cima alla classifica come i bolognesi (163 euro), i modenesi (87 euro) e i parmigiani (86 euro), e chi si colloca nelle ultime posizioni, ovvero i reggiani (41 euro) e i forlivesi (29 euro). Notevole l’importo incassato nella regione dai soli Comuni capoluogo in tutto l’anno passato: ben 99 milioni di euro. Una cifra che garantisce all’Emilia-Romagna il terzo posto nella classifica nazionale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe, i ferraresi tra i meno tartassati in regione: si paga in media 44 euro

FerraraToday è in caricamento