Venerdì, 19 Luglio 2024
Carabinieri / Portomaggiore

Ditte non in regola con la gestione e lo smaltimento rifiuti: multe per 7.500 euro

Nel corso dei controlli, i carabinieri hanno anche denunciato 5 persone per vari reati

Cinque denunce in un pomeriggio e multe per 7.500 euro. E’ il corposo resoconto di un’attività di controllo del territorio portata avanti lunedì dai carabinieri di Portomaggiore - coadiuvati dai colleghi del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Ferrara e del Nucleo carabinieri forestale di Portomaggiore – nel territorio del Portuense e dell’Argentano.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Denunce

In particolare, i militari dell’Arma hanno eseguito controlli a carico di 4 esercizi commerciali, identificato 48 persone e 32 veicoli ritenuti di interesse operativo, denunciando, come detto, cinque persone. La prima per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti (hashish), poi due stranieri in quanto irregolari sul territorio nazionale, altrettanti soggetti per guida in stato di ebbrezza (con ritiro della patente) e l’ultima persona in quanto trovata in un possesso di un coltello con una lama da 21 centimetri.

Multe

I Carabinieri del Nucleo forestale di Portomaggiore, inoltre, hanno contestato sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 7.500 euro ad un impianto industriale che non aveva gestito regolarmente i prodotti lavorati e ad un’altra ditta che aveva smaltito illegalmente dei rifiuti non pericolosi. Tali controlli, fanno sapere dall’Arma, proseguiranno nelle prossime settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ditte non in regola con la gestione e lo smaltimento rifiuti: multe per 7.500 euro
FerraraToday è in caricamento