rotate-mobile
Lutto / Codigoro

Da Goro al sogno della Serie A: addio all'ex calciatore Mario Scarpa

Dopo la gavetta tra Serie D e Serie C, arrivò nella massima categoria col Perugia

“Un uomo straordinario, un grande amico, un simbolo calcistico della nostra comunità. Riposa in pace, ci mancherai tantissimo”. E’ questo il ricordo che la società Ricci Goro ha lasciato sui social per la scomparsa di Mario Scarpa, ex giocatore di Serie A. Nato proprio a Goro il 28 ottobre 1949, Scarpa si è spento martedì 30 aprile, a Lagosanto.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Mario Scarpa con la maglia del Perugia

Come detto, la sua carriera da ala destra è stata indimenticabile. Dopo la gavetta sui campi di provincia, inizia la grande scalata a fine anni ‘60 con le presenze in Serie D e Serie C nel Baracca Lugo, Jesi, Chieti e Montevarchi. Poi, nel 1973 passa al Perugia (all’epoca in Serie B). Il primo anno contribuisce alla salvezza degli umbri, poi ottiene addirittura la promozione nella massima serie.

A Perugia ci rimane fino al 1978, poi torna in Serie C1 col Parma: altra promozione e altro anno in cadetteria (con i Ducali che, però, retrocedono). Quindi il passaggio al Livorno (stagione 1980-1981) e la chiusura della carriera a Modena (1981-1982). Con i canarini si toglie la soddisfazione di alzare al cielo la coppa Anglo-Italiana, battendo in finale il Sutton United. I funerali si celebreranno venerdì alle 15.30 nel Duomo di Goro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Goro al sogno della Serie A: addio all'ex calciatore Mario Scarpa

FerraraToday è in caricamento